Eboli, droga gettata nei campi per disfarsene: in manette spacciatori Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Eboli. Gli agenti del Commissariato di polizia di Battipaglia, nell’ambito dell’attività info investigativa in corso nel comune di Eboli, per il contrasto allo spaccio di stupefacenti ed all’immigrazione irregolare, hanno arrestato due spacciatori, E.M.M., marocchino 34enne, irregolare sul territorio, e D.B.V., battipagliese di 28 anni.

In particolare, gli agenti hanno notato sulla litoranea di Campolongo alcune persone sospette: un giovane di circa 20 anni, italiano, in compagnia di cittadino extracomunitario. Uno dei ha provato a disfarsi della droga, lanciandola nel terreno adiacente, che è stata poi recuperata dagli agenti, ed entrambi i soggetti sono stati fermati e controllati dagli stessi poliziotti del Commissariato di Battipaglia.

La quantità di stupefacente recuperata immediatamente, tutta di cosiddetto “hashish”, è stata di circa 300 grammi; inoltre, la perquisizione domiciliare, eseguita dai Poliziotti del Commissariato ha permesso di recuperare ulteriore quantità di stupefacente, per un peso complessivo lordo di circa 673 grammi.

 Gli Agenti del Commissariato di polizia di Battipaglia hanno quindi tratto in arresto i due spacciatori, E.M.M., marocchino con precedenti specifici in materia di stupefacenti e D.B.V., battipagliese con precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio. Inoltre, sono in corso ulteriori accertamenti per risalire alla lista dei clienti dei due spacciatori.

I due spacciatori arrestati, già gravati da pregiudizi sono stati posti a disposizione dell’Autorità giudiziaria che ne ha ordinato la collocazione agli arresti domiciliari, in attesa della convalida dell’arresto.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2