Capaccio. Contrasto evasione tributi Imu e Tasi: evasione per 5 milioni Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Capaccio Paestum. Contrasto all’evasione tributaria: il Comune batte cassa per il recupero delle tasse Imu e Tasi non pagate dai contribuenti. Accertata un’evasione di quasi cinque milioni di euro. E’ stato infatti, approvato l’elenco costituito da 4.050 morosi relativo agli anni che vanno dal 2015 al 2019. Per qualcuno dei contribuenti le cifre da pagare ammontano anche a 100.000 euro.

L’elenco fa seguito al completamento degli accertamenti della banca dati eseguita dalla società Advanced Systems. In particolare, in ordine al tributo Imu sul bilancio 2020 deve essere imputata la somma di 3.313.674,19 euro, e di 1.195,055,58 su quello del 2021. Riguardo la Tasi la somma da inserire in bilancio 2020 è di 228,773,60 e di 257.918,19 per il 2021. L’amministrazione comunale, diretta dal sindaco Franco Alfieri, accertata l’evasione fiscale ora procederà con l’accertamento esecutivo nei confronti dei morosi. Qualora i destinatari dei provvedimenti non procedessero con i pagamenti, il Comune trasmetterà il tutto all’Agenzia delle entrate, che attiverà le procedure esecutive dai pignoramenti ai fermi amministrativi. “ Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione tributaria – spiega il dirigente dell’Area Tributi ed Entrate patrimoniali, Antonio Rinaldi – si è reso necessario procedere con la bonifica dell’intera banca dati relativa a Imu e Tasi che, ad oggi, risulta essere costituita da 12.000 posizioni. L’attività di bonifica è consistita nel verificare delle indagini incrociate attraverso le verifiche catastali degli immobili. L’obiettivo è stato accertare se effettivamente vi fosse corrispondenza tra quello che veniva versato al Comune, gli immobili posseduti dal contribuente, e quanto risulta dai dati catastali e la conseguenziale rendita catastale”.

La società ha iniziato gli accertamenti dalle utenze più grandi che di fatto risultano evasori per somme più elevate. Sono stati passati a setaccio dalla società incaricata strutture ricettive, grossi complessi immobiliari, aree fabbricabili. Le somme non pagate e, di conseguenza non riscosse dal Comune, da poche centinaia di euro arrivano fino a 100.000 euro.

IN CORSO ANCHE GLI ACCERTAMENTI PER GLI IMMOBILI FANTASMA 

L’ente nei mesi scorsi ha avviato una massiccia azione di lotta all’evasione dei tributi locali. In questa attività si inserisce anche l’accertamento d’ufficio per gli immobili fantasma. Sul tutto il territorio comunale sono stati individuati quasi tremila immobili, per la maggiore parte si tratta di abitazioni private. Tasse comunali non pagate per milioni e milioni di euro. L’Ufficio Rilievi e Verifiche, sta procedendo ad analizzare ogni singola posizione, al fine di accertare se i titolari abbiano adempiuto agli obblighi di legge per l’aggiornamento catastale, nonché i fabbricati iscritti al catasto e terreni per i quali siano venuti meno i requisiti per il riconoscimento della ruralità ai fini fiscali. Oltre a quelli che non risultano dichiarati per verificare se siano iscritti a ruolo come contribuenti dell’imposta comunale Imu Tasi e depurazione.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Beni confiscati Licinella: Comune chiede dissequestro

Capaccio Paestum. L’amministrazione del sindaco Franco Alfieri chiede il dissequestro degli immobili di proprietà del Comune, confis

Capaccio. Polizia locale scopre maxi piantagione cannabis:oltre 3000 piante

Capaccio Paestum. Maxi operazione antidroga, in località Cerro in via Feudo La Pila, portata a segno dal personale della polizia [&hel

Campania, 341 nuovi positivi al Covid-19

Campania. Pubblicato il bollettino ordinario dell’Unità di crisi della Regione Campania. Stando ai dati aggiornati alle 23.59 di

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2