Scuola, Angri rinvia le lezioni al 9 ottobre Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Angri. Il sindaco posticipa l’apertura delle scuole al 9 ottobre prossimo. La decisione di Cosimo Ferraioli è scaturita dopo una riunione con i dirigenti degli istituti scolastici. “Non ci sono al momento le condizioni minime e necessarie per riprendere l’anno scolastico 2020/2021 in tutta sicurezza per i nostri ragazzi, bambini e per tutto il personale scolastico– ha riferito il sindaco- scelta più che obbligata in quanto ancora non pervengono notizie chiare e definitive, né abbiamo ancora ricevuto materiale e dispositivi di sicurezza da parte del Governo. Pertanto, nonostante tutti gli sforzi fatti dal nostro Comune con l’imminente installazione delle tendostrutture modulari, climatizzate e complete di ogni comfort per garantire spazi più ampi e le giuste distanze di sicurezza non ci sono ancora tutti i criteri giusti per ripartire in sicurezza. Aprire per richiudere dopo qualche giorno è da folli! E qualche Comune ne sta dando dimostrazione, pagandone le conseguenze. Altri ancora, stanno posticipando ulteriormente, nonostante non siano stati interessati dalle votazioni. Angri – ha concluso il sindaco – è stato il primo Comune in Italia a posticipare l’apertura al 28 settembre e, considerato l’imminente ballottaggio che richiamerà gli angresi a votare e comunico, in accordo con i dirigenti scolastici, che la ripresa è prevista per venerdì 9 ottobre, garantendo tutti i 201 giorni di attività scolastica. La consegna delle scuole per ripartire in sicurezza avverrà il 7 ottobre, e, offrendo il tempo necessario ai dirigenti e gli operatori scolastici di riorganizzare gli edifici, le attività riprenderanno il 9 ottobre.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Beni confiscati Licinella: Comune chiede dissequestro

Capaccio Paestum. L’amministrazione del sindaco Franco Alfieri chiede il dissequestro degli immobili di proprietà del Comune, confis

Capaccio. Polizia locale scopre maxi piantagione cannabis:oltre 3000 piante

Capaccio Paestum. Maxi operazione antidroga, in località Cerro in via Feudo La Pila, portata a segno dal personale della polizia [&hel

Campania, 341 nuovi positivi al Covid-19

Campania. Pubblicato il bollettino ordinario dell’Unità di crisi della Regione Campania. Stando ai dati aggiornati alle 23.59 di

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2