Salerno. Spiagge libere, ombrelloni comunali ai bagnanti: ecco le novità Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

LA GESTIONE SARA' AFFIDATA A PRIVATI TRAMITE BANDO

Salerno. Per gestire le spiagge libere ai tempi del Coronavirus, l’amministrazione comunale di Salerno retta dal sindaco Vincenzo Napoli, ha deciso di istallare ombrelloni pubblici che saranno fruibili gratuitamente da cittadini e turisti. L’Ente si occuperà della manutenzione degli arenili mentre alcuni privati, tramite bando pubblico, gestiranno il noleggio di sdraio e lettini, registreranno le presenze e vigileranno sugli accessi. “Stiamo creando una spiaggia libera, sicura e comoda– dichiara Napoli-la giunta ha approvato su proposta dell’assessore all’ambiente Caramanno e di De Maio, assessore all’Urbanistica, il programma operativo per assicurare alla cittadinanza ed ai turisti la fruizione libera e sicura degli arenili pubblici. Il Comune di Salerno ha già provveduto a censire le aree disponibili”.

Allestimento spiagge pubbliche e libere

“Su queste aree saranno installati ombrelloni pubblici che svolgeranno la duplice funzione di garantire l’ombra e definire le distanze minime di sicurezza tra i bagnanti. Il Comune di Salerno garantirà altresì la pulizia e la sanificazione degli arenili. Nei prossimi giorni -sottolinea il sindaco-si procederà ad una gara per affidare tali zone ai gestori che ne faranno richiesta. Costoro dovranno vigilare sul contingentamento degli accessi, affinchè non si verifichino assembramenti, e garantire la tenuta dei registri di presenza. L’accesso alle spiagge e la fruizione degli ombrelloni comunali sarà totalmente gratuita. I bagnanti potranno eventualmente servirsi del servizio di noleggio delle attrezzature balneari assicurato dai gestori in loco. A supporto dei gestori la polizia municipale e la protezione civile svolgeranno funzioni di sorveglianza per scongiurare assembramenti. Il Comune di Salerno garantisce la fruizione libera, gratuita, sicura e persino comoda, con l’originale novità degli ombrelloni pubblici, delle spiagge cittadine”.

Un’opportunità per creare posti di lavoro

“E’ un sistema sperimentale che confida nella rigorosa autodisciplina personale e collettiva. Ciascuno dei bagnanti dovrà fare la propria parte per tutelare la salute personale e collettiva e permettere a tutti di trascorrere qualche ora di sano relax e benessere sulla spiaggia. Al tempo stesso, con i servizi facoltativi, anche i gestori avranno la possibilità di realizzare utile e creare lavoro. Un modello Salerno virtuoso ed efficace -conclude Vincenzo Napoliche sarà ovviamente monitorato per porre rimedio ad eventuali disfunzioni ed anomalie“.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Beni confiscati Licinella: Comune chiede dissequestro

Capaccio Paestum. L’amministrazione del sindaco Franco Alfieri chiede il dissequestro degli immobili di proprietà del Comune, confis

Capaccio. Polizia locale scopre maxi piantagione cannabis:oltre 3000 piante

Capaccio Paestum. Maxi operazione antidroga, in località Cerro in via Feudo La Pila, portata a segno dal personale della polizia [&hel

Campania, 341 nuovi positivi al Covid-19

Campania. Pubblicato il bollettino ordinario dell’Unità di crisi della Regione Campania. Stando ai dati aggiornati alle 23.59 di

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2