Agropoli, Pesca (M5S):”No pagamento parcheggio Landolfi” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

IMPORRE IL PAGAMENTO DEL TICKET DEL PARCHEGGIO DETERMINA UN ULTERIORE DANNO

Agropoli. “Per il momento no al pagamento ticket parcheggio Landolfi“. Questa è la richiesta di Mario Pesca, in consigliere comunale del Movimento 5 Stelle.  La decisione arriva dopo un confronto di Pesca con i titolari di attività commerciali della zona del centro cittadino. “E’ assurdo ed inconcepibile che il parcheggio sull’ex campo sportivo Gino Landolfi– dichiara il consigliere comunale- possa ritornare a pagamento dopo questo lungo periodo di pandemiaPermettetemi brevemente di evidenziare che tale parcheggio, che di fatto ha comportato l’ eliminazione definitiva dello storico campo sportivo  di Agropoli , era stato il primo atto, compiuto dalla precedente amministrazione, giustificato e finalizzato per favorire l’ afflusso dei cittadini e dei turisti al centro di Agropoli, dove era, e vi è, l’ isola pedonale Tale parcheggio, ed a questo scopo, è stato accettato dai cittadini di Agropoli, visto che hanno, con enorme grande sacrificio e nostalgia, dovuto rinunciare, in modo definitivo, al loro storico campo sportivo, dove, tra l’ altro, il calcio ad Agropoli ha vissuto momenti gloriosi.  Ebbene, l’ imporre il pagamento del parcheggio ad orario e quindi agire psicologicamente sull’automobilista che, oltre a pagare, ha un tempo limitato negli spostamenti in centro, in primo luogo, fa venir meno la ragione per la quale il parcheggio era stato creato. Inoltre e, soprattutto, in questo momento particolare, di grande difficoltà economica e sociale dovuta alla nota pandemia, l’ imporre il pagamento del ticket, sicuramente, determinerà un ulteriore e più grave danno. Infatti tale pagamento sarà di ostacolo– sottolinea Mario Pescatenuto conto anche che il ticket è ad orario., come detto, predeterminato – alla frequentazione del centro di Agropoli e delle strade ad esso contigue, quali ad esempio, via Piave, via Pio X, viale Europa, via Mazzini, ed altre del centro, nonché, la mattina, per accedere al mercato giornaliero di piazza Merola. Quindi, l’ imposizione del pagamento del parcheggio sull’ex campo sportivo Landolfi in un momento di grave crisi economica, acuita, dalla chiusura per circa tre mesi delle attività commerciali, da una incertezza sul reale afflusso turistico ad Agropoli, dato che il virus non è stato del tutto sconfitto, sicuramente sarà una ulteriore mazzata all’attività commerciali e turistiche del centro di Agropoli e delle zone ad limitrofe, nonché, al predetto mercato, di piazza Merola. Chiedo che– conclude il consigliere comunale M5S-l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, voglia, quantomeno per questa stagione turistica, rendere libero il parcheggio sull’ex campo sportivo“.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

[VIDEO] Albanella, l’appello di Titti Bellomo: “Senza stipendio, siamo allo stremo”

Albanella. “Non ce la facciamo più. Stiamo senza stipendio da mesi, e ora siamo allo stremo“.  Questo è l’accorato

A Capaccio presentata la Paestum Marathon 2021

Capaccio Paestum. È stata presentata stamattina, nella Biblioteca Erica, la prima edizione della Paestum Marathon, una gara podistica

Nocera Inferiore, furti e rapine: coppia in manette

Nocera Inferiore. Gli agenti del Commissariato di polizia di Nocera Inferiore hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione d

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2