APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Amministrative Capaccio 2017: candidato sindaco Nicola Ragni Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

nicola ragni sindaco

Nicola Ragni è nato a Capaccio il 1 aprile 1955, sposato e padre di tre figli, risiede a Capaccio capoluogo. Ha conseguito il diploma di maturità classica e la laurea in Scienze politiche. Attualmente è un imprenditore nel settore petrolifero.

“Ho iniziato a fare politica – dichiara – nel 1995. Eletto con Pasquale Marino sindaco ho ricoperto la carica di assessore al commercio e alla polizia municipale fino al 2003, quando mi dimisi dalla carica. Fui rieletto nel 2004 come consigliere di opposizione fino al 2007, quando cadde l’amministrazione capeggiata dal sindaco Enzo Sica. Rientrai in consiglio comunale come primo eletto nelle file dell’Udeur nel 2009, sempre all’opposizione, con Pasquale Marino sindaco. Fui il secondo eletto per numero di voti nel 2012 e divenni vicesindaco. Mi sono dimesso nel 2015 per divergenze con il sindaco Italo Voza. Ora – continua Ragnimi candido a sindaco. E’ il tassello che manca alla mia carriera politica. Ci provo.

Mi candido non per velleità personale ma perché mi sono reso conto che solo facendo il sindaco potrò incidere in modo determinante. Solo facendo il sindaco potrò portare a compimento e realizzare le mie idee per il territorio. Solo facendo il sindaco avrò la possibilità di far fare quel salto di qualità che in passato non mi è stato possibile attuare perché non sostenuto adeguatamente da chi era al di sopra di me.

Solo il sindaco può fare alcune cose, solo il sindaco ha l’ultima parola in capitolo.

Sono circa venti anni che sono in politica ed anche se sul mio conto i miei avversari politici e personali hanno sparso fiumi di inchiostro per cercare di screditare la mia persona ed il mio operato, posso dire con orgoglio di essere una persona pulita e di avere agito sempre nell’interesse del Comune di Capaccio e sfido chiunque a dimostrare il contrario. Non ho alcuna macchia che possa condizionare la mia candidatura. Ad un certo punto, circa due anni fa, non ho più condiviso il percorso politico ed amministrativo e mi sono dimesso dalla carica di vicesindaco. Posso dire con orgoglio che le opere più importanti fatte dalla amministrazione Voza portano la mia firma, basta leggere le delibere di approvazione (trasporto pubblico, mercatino a km zero, parcheggi al capoluogo, istituzione dei taxi, recupero dei fondi per la piscina comunale e per l’ex macello, questi ultimi in collaborazione con i consiglieri Ciuccio e Marandino) anche se vengono contrabbandate per opere fatte da altri. Vorrei diventare sindaco di Capaccio Paestum per attuare una rivoluzione copernicana come è possibile leggere nel patto che ho firmato con i miei concittadini. Ho voluto attuare un completo rinnovamento negli uomini e nelle idee.

Vorrei diventare sindaco – conclude Ragni –  soprattutto per formare una nuova classe dirigente che possa, per gli anni a venire, prendere le redini amministrative facendo respirare ai cittadini ed alla città un’aria completamente nuova e rinnovata”.

Visita il sito www.nicolaragni.it

MESSAGGIO POLITICO A PAGAMENTO

AltraCittaLaStrdaGiustaRicominciareLiberi

Agenda

  • Capaccio Paestum, Teatro della canonica, venerdì 7 aprile ore 20.00“Capaccio capoluogo: il suo futuro, la sua importanza in questa tornata elettorale”
  • Capaccio Paestum, sede elettorale via Italia’61, lunedì 10 aprile ore 20.00  “Riflessioni politiche alla vigilia delle amministrative”, incontro organizzato da MDP con Federico Conte
  • Capaccio Paestum, Hotel Zì Carmela località Laura, lunedì 24 aprile ore 20.00 – Incontro con i cittadini “Paestum risorsa per tutti, mare risorsa da tutelare”
  • Capaccio Paestum, Piazza Tempone, venerdì 19 maggio ore 20.00Comizio elettorale e presentazione candidati
  • Capaccio Paestum, contrada Laura caffè Bistrot, giovedì 25 maggio ore 20.00Comizio elettorale

Liste e candidati

Lista “AltraCittà”

Consiglieri: Agresti Antonio, Atrigna Maria Rosa (conosciuta Torrusio), Caiazzo Monica, Ciliberti Igor, De Santi Sofia, Dinca Elena (conosciuta Lilli), Ferruzzi Vincenzo, Fraiese Vincenzo, Galardo Angelo, Gioia Rossella, Grimaldi Wilsona (conosciuta Maria), Pecora Gaetano, Piccirillo Massimo, Pirozzi Massimo, Polito Marianna, Tufano Simona

Lista “La strada giusta”

Consiglieri: Banchelli Alessandro Marcello Domenico, Bruno Teodoro, Chirico Stefania, D’Alessio Maria Chiara, D’Ambrosio Massimiliano, Daniele Roberto, Di Marco Alfonso, Dorgham Sra, Landi Serena, Lettieri Donatina, Mattera Gerardo, Mauro Enrico, Napolitano Filomena, Quaglia Angelo, Russo Giovanni, Visconti Maria

Video

Galleria

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada