“Mi paghi e ti contagio”: così i no vax cercano di ottenere green pass Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

In vendita fiale di saliva infette. L'inchiesta di "Dritto e Rovescio"

Fiale di salive, tamponi usati, incontri per infettarsi: per ottenere il Green pass, i no vax sono disposti a tutto, anche a pagare per farsi contagiare. “Dritto e Rovescio” ha svolto un viaggio virtuale nel mondo dei non vaccinati che vive sulle chat di Telegram e WhatsApp: “Ho un tampone – dice uno di loro che si presenta da positivo a un incontro con gli inviati del programma di Paolo Del Debbio, violando anche la quarantena – lo infilo nel naso e poi lo infili tu, ed è fatta”. 

Una donna, invece, spiega come avvengono gli incontri per provare a infettarsi: “Ci vediamo a casa, prendiamo qualcosa da bere e parliamo – dice – puoi anche bere dal mio bicchiere se vuoi”. E all’inviata che le chiede se ha paura di finire in ospedale, risponde: “Ma va là”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Sentiero degli Dei: studentessa17enne colta da malore

Nel primo pomeriggio di oggi il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania è stato allertato dalla centrale operativa 118 di [&hell

Eboli. Pd:”Impianto rifiuti: gestione fallimentare targata Conte”

Eboli. “Impianto di rifiuti nell’area PIP: l’ennesima gestione fallimentare targata Conte”, a sostenerlo il gruppo cons

Camerota, compare ‘M’ gigante sulla spiaggia

Camerota.  S’infittisce il chiacchiericcio tra le stradine del borgo turistico cilentano. Questa mattina i residenti si sono accorti

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2