Allarme cinghiali: nel 2020, 16 decessi e 215 feriti per incidenti Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Oltre due milioni di esemplari, un episodio ogni 48 ore

Non è solo una questione di decoro urbano, l’invasione di cinghiali nelle strade e nelle città italiane  rappresenta ormai un pericolo per la vita delle persone. Gli animali, aumentati in numero soprattutto dopo il lockdown, causano infatti un incidente ogni due giorni: nel 2020 16 sono state le vittime e 215 i feriti. Ormai vederli aggirarsi per le strade – e spesso anche in autostrada – nei parchi cittadini e nelle campagne sembra diventata la normalità. Secondo i dati disponibili infatti gli esemplari sarebbero circa due milioni, tanto che oltre un italiano adulto su quattro (26%) dice di aver incontrato un cinghiale almeno una volta nella sua vita. La situazione è diventata ancora più critica durante l’emergenza Covid-19:  con le strade semivuote gli animali alla ricerca di cibo si sono avventurati su strade ancora mai battute fino ad abituarsi a frequentare gli spazi cittadini.

 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Agropoli. Sale numero contagi covid: raggiunta quota 49

Agropoli. L’Asl-Dipartimento di Prevenzione ha comunicato di aver riscontrato nelle ultime 24 ore 24 nuovi casi di positività al

Buccino. Impianto aerobico trattamento rifiuti:Tar accoglie ricorso società

Il Tar di Salerno ha accolto il ricorso della società Buoneco, relativo all’istanza di autorizzazione paesaggistica per la realizzaz

Capaccio. Acquisto ex tabacchificio: Comune contrae mutuo fino al 2036

Capaccio Paestum. Acquisizione  e  recupero  dell’ex  tabacchificio   (Saim) in località Cafasso: l’amministrazione comu

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2