A Napoli negozianti e clienti per il flash mob “della mutanda” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Negozianti, commesse ma anche tanti clienti solidali. Uniti goliardicamente in un flash mob della mutanda, sebbene di fondo ci sia la disperazione di chi, con i negozi chiusi da novembre, faticano ad arrivare a fine mese.

In circa 150, quasi tutte donne (gli uomini si contavano sulle dita di una mano) hanno dato vita a un flash mob nelle vie dello shopping di Chiaia, a Napoli. La mutanda scelta come simbolo della protesta a sottolineare la disparità nelle chiusure tra categorie merceologiche per cui chi vende intimo puo’ stare aperto e chi invece commercia in magliette no.

All’iniziativa promossa da Confcommercio Napoli, Federmoda e Chiaia District con una catena umana di persone che stringevano uno slip tra le mani, hanno aderito i rappresentanti delle categorie penalizzate dalle chiusure (abbigliamento, gioielli e calzature). “Perchè le mutande non fanno venire il Covid, mentre vestiti, scarpe e gioielli sì” lo slogan più in voga tra i manifestanti che hanno chiesto di riaprire al più presto. (Ansa)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Troppi furti in città, Conte: “Necessario tavolo interforze”

Eboli. Troppi furti in città: l’amministrazione comunale al lavoro sulla problematica sicurezza. ” È massima l’attenzio

Rapina Bcc Palomonte: arrestato 43enne di Capaccio

Rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte: arrestato l’ideatore. Si tratta di un italiano 43enne residente nel comune

[VIDEO] Albanella, si incendia palazzina a Matinella

Albanella. Incendio in corso lungo la Sp11: il rogo si è verificato all’interno di una palazzina dislocata su due piani, [&helli

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2