Albanella. Piattaforma rifiuti in Regione: solo Comune parere negativo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Albanella. Realizzazione di una piattaforma di trasformazione dei rifiuti: solo il Comune ha espresso  parere negativo.

E’ quanto emerso dalla conferenza dei servizi richiesta dalla società Mgm, che vede Marco Sacco legale rappresentante,  al fine di ottenere l’autorizzazione per la costruzione della piattaforma sul territorio comunale.  Questa mattina nel corso dell’incontro, al quale erano presenti solo il Comune di Albanella e la società  proponente, la Regione ha acquisito i pareri degli enti invitati. “ Abbiamo ribadito il nostro parere negativo alla costruzione della piattaforma sul nostro territorio. Questo è stata una fase ancora interlocutoria. Arpac e Regione hanno chiesto ulteriori integrazioni alla società proponente  su alcuni aspetti gestionali e progettuali. Pertanto – afferma il sindaco Enzo Bagini – ci sarà fra qualche settimana un ulteriore incontro. Dal momento in cui saranno consegnati i chiarimenti richiesti la Regione avrà due settimane per convocare una nuova conferenza dei servizi. Noi avevano già consegnato nei giorni scorsi il nostro parere negativo. Il Comune non ha fatto altro che ribadire la  posizione contraria e le ragioni del nostro diniego. Ragioni legate a questioni di viabilità, urbanistiche,  oltre che di incompatibilità ambientali e con le nostre attività economiche.  Hanno dato già il loro parere positivo alla costruzione della piattaforma l’Arpac, la Regione, i vigili del fuoco e il Consorzio di bonifica sinistra Sele di Paestum affinchè la Regione conceda l’autorizzazione richiesta dalla ditta proponente. La Regione  valuterà in modo particolare la problematica legata alla viabilità sollevata da noi”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Cisl Fp: “Al Comune di Camerota comportamento antisindacale”

Camerota. Stato di agitazione al Comune per violazione delle relazioni sindacali,  causa mancata convocazione per la contrattazione de

Agropoli. Sanificatori aria scuole: contributo dal Comune

Sanificatori d’aria nelle scuole del Primo e del Secondo Circolo didattico di Agropoli. L’amministrazione comunale, guidata

Vallo. Consac, arriva Fondo contro “perdite occulte” di acqua

Vallo della Lucania. Un Fondo ad hoc permetterà agli Utenti di Consac, presieduto da Gennaro Maione,  che vorranno aderire pagando [&

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2