Roscigno, Palmieri:”No reddito di cittadinanza, si ad un contributo casalinghe” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Roscigno. Il sindaco Pino Palmieri, anche quando ricopriva il ruolo di consigliere regionale e vice presidente della Regione Lazio, ha sempre sostenuto a livello nazionale l’implemento delle politiche familiari. Anche questa volta, rilancia l’idea dell’istituzione del reddito per tutte le casalinghe italiane. “Altro che reddito di cittadinanza-ribadisce Pino Palmieriistituiamo il reddito di sostegno a tutte quelle mamme che fanno le casalinghe a tempo pieno. Se dovessimo considerare la mole di lavoro compiuto dalle casalinghe nel complesso della loro vita, ci troveremmo di fronte a cifre di ore lavorative superiori -conclude-a quelle delle donne occupate nelle fabbriche e nei campi”. L’idea di Palmieri è quella di dare un contributo alle casalinghe di 400 euro mensili.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Controlli Salernitano Gdf carburanti: raffica di sanzioni distributori

A seguito dei recenti aumenti di prezzo che hanno caratterizzato il mercato dei carburanti, la Guardia di Finanza ha intensificato, [&h

Buonabitacolo. Tentano truffa anziano: denunciati 2 giovani

Buonabitacolo. Al termine di specifici servizi predisposti dalla Compagnia di Sala Consilina, finalizzati alla prevenzione e repression

Stop acqua 23-25 maggio: i comuni interessati e il piano invio autobotti

Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha presieduto nei giorni scorsi un primo incontro convocato per la pianificazione delle attivi

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2