Castel S. Lorenzo, Scorza si riconferma sindaco: “Premiato il lavoro di cinque anni” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castel San Lorenzo. Al via il secondo mandato del sindaco Giuseppe Scorza. Dall’inizio dello spoglio, la lista di Scorza si è mantenuta in costante vantaggio sulla compagine sfidante, capeggiata da Gerardo D’Amato, alla sua prima esperienza politica. Scorza era stato eletto cinque anni fa, dopo aver sfidato l’allora sindaco uscente Gennaro Capo, candidato anche in questa tornata elettorale al fianco di D’Amato. Cinque anni di lavoro ed impegno per il  territorio, per il quale i cittadini lo hanno premiato, regalandogli la vittoria con circa 400 voti di scarto.

Ecco le parole a caldo del sindaco eletto: “Una grande emozione, una vittoria che premia il lavoro di cinque anni. Un progetto che abbiamo proposto ai nostri compaesani e che ha trovato il gradimento della comunità castellese. Possiamo proseguire l’azione che stiamo portando avanti sul territorio con i progetti già lanciati per il futuro. Un grande conforto, un sentimento che ci arriva e che approva quello che fino a questo momento abbiamo fatto e che vogliamo ancora realizzare per Castel San Lorenzo. È stata una campagna elettorale vivace, adesso è il tempo della concordia, della discussione e condivisione. Lasciamoci alle spalle questo periodo acceso per cercare di costruire assieme, con tutte le forze politiche che entrano in consiglio comunale e la società civile che ci fa sentire la propria presenza. Abbiamo progetti avviati nel corso di questi giorni, altri sono in programma a livello regionale e statale. Abbiamo un parco progetto di grande valore che è sottoposto ai momenti finali di approvazione e sul quale da domattina torneremo a lavorare per portarli a casa quanto prima. C’è tanto da fare, ma abbiamo le idee chiare per il futuro e attendiamo il confronto anche con le altre forze politiche“.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Pizzicato che bruciava rifiuti: sanzione di 1032 euro

Eboli. Pizzicato dalla polizia municipale,  che bruciava rifiuti: emessa nei suoi confronti una sanzione di 1032 euro. L’uomo a

Albanella. Eseguita autopsia su presunto corpo Gaudiano

Albanella. Si è conclusa poco prima delle 16 l’esame autoptico sul presunto corpo di Peppino Gaudiano, il 51enne scomparso lo [&

Capaccio. Tabacchificio: entro 3 marzo Comune depositerà offerta

Ex Tabacchificio di Capaccio Paestum: fissata l’asta per la vendita senza incanto. L’Amministrazione Alfieri attendeva da tempo que

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2