Scafati, 68 casi Covid-19: contagiata insegnate asilo, si pensa a screening di massa Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Scafati. Casi Covid-19: Scafati raggiunge quota 68, di cui 3 pazienti ospedalizzati. Un caso di positività anche presso la scuola materna “M.Cristina di Savoia”: si tratta di un’insegnante. Intanto il sindaco pensa allo screening di massa.

A darne notizia è il sindaco Cristoforo Salvati. “La donna – spiega il primo cittadino – è stata immediatamente posta in isolamento fiduciario dal dipartimento di prevenzione dell’Asl. Sono già stati attivati tutti i protocolli da parte dell’Asl e della dirigente scolastica, che ha disposto la sanificazione degli ambienti. Ciò comporterà la chiusura per tre giorni della scuola materna e l’indagine epidemiologica tra gli scolari e i contatti stretti dell’insegnante. Nel frattempo, insieme all’assessore alla sanità Alessandro Arpaia, abbiamo incontrato il presidente dell’associazione medica “T. Anardi”, Vincenzo Santonicola, e la vicepresidente dell’associazione “S. Giuseppe Moscati”, Tina Marzano. Il tavolo tecnico, che sarà coordinato dal professor Giulio Tarro, virologo di fama internazionale, ha la finalità di procedere, di concerto con i medici di base, nelle azioni e nelle misure intraprese e da intraprendere nella lotta al Covid-19. Avevo già chiesto, qualche giorno fa, al direttore dell’Asl Salerno lo screening di massa e oggi ho incontrato l’assenso ed il supporto anche da parte dei colleghi che rappresentano le associazioni mediche del territorio. Non possiamo rischiare un nuovo lockdown e per questo motivo dobbiamo bloccare l’avanzata del virus“.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Cisl Fp: “Al Comune di Camerota comportamento antisindacale”

Camerota. Stato di agitazione al Comune per violazione delle relazioni sindacali,  causa mancata convocazione per la contrattazione de

Agropoli. Sanificatori aria scuole: contributo dal Comune

Sanificatori d’aria nelle scuole del Primo e del Secondo Circolo didattico di Agropoli. L’amministrazione comunale, guidata

Vallo. Consac, arriva Fondo contro “perdite occulte” di acqua

Vallo della Lucania. Un Fondo ad hoc permetterà agli Utenti di Consac, presieduto da Gennaro Maione,  che vorranno aderire pagando [&

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2