Salerno, telefoni cellulari nel carcere. Sappe: “Schermare istituto penitenziario” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Due telefoni cellulari funzionanti con i relativi accessori sono stati scoperti dalla polizia penitenziaria nel carcere di Salerno. Li nascondeva un detenuto ospite del reparto di Alta Sicurezza. A renderlo noto è il Sappe, sindacato della polizia penitenziaria, che elogia i colleghi di Salerno per le loro capacità professionali e punta l’indice contro il sistema della “vigilanza dinamica”.

Il segretario nazionale Sappe, Donato Capece, sollecita interventi immediati e denuncia le conseguenze di una sorveglianza ridotta a causa della cervellotica vigilanza dinamica, dell’autogestione delle carceri e dai numeri oggettivi delle carenze di organico del Reparto di Polizia Penitenziaria di Salerno. Capece propone di “schermare gli istituti penitenziari” e dotare tutti i reparti di Polizia Penitenziaria di appositi rilevatori di telefoni cellulari.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Riscaldamento Ko, Picariello:”A breve il ripristino”

Capaccio. Guasto al sistema di riscaldamento: disagi per circa 300 alunni della scuola media di via Padre Pio. Da quanto […]

A Baronissi finale del Campionato italiano Youth pugilato 2021

Baronissi. Il grande pugilato giovanile svolgerà le finali in Campania dal 11 al 12 dicembre 2021. Si terranno al Palaunisa, il [&hel

Ospedale Roccadaspide, Iuliano: “Stanchi di promesse, chiediamo i fatti”

Roccadaspide. “Siamo stanchi di continue rassicurazioni che però non si trasformano mai in azioni concrete per la sanità sul no

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2