Salerno, sotto effetto di droga minaccia bagnanti: denunciato 43enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Salerno. Nella serata di sabato 14 luglio scorso, personale della polizia di stato appartenente all’ufficio prevenzione generale – sezione volanti della Questura, ha deferito all’Autorità Giudiziaria il cittadino salernitano C.C. di anni 43, ritenuto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale. Personale delle Volanti è intervenuto sul tratto di spiaggia all’altezza della scogliera di via Lungomare Colombo, perché diversi passanti segnalavano la presenza di un uomo che, in evidente stato confusionale minacciava ed infastidiva gli altri astanti. L’uomo, vista la presenza degli agenti entrava in acqua con il chiaro intento di sottrarsi ad un eventuale controllo. I poliziotti hanno tenuto sotto controllo i suoi movimenti in mare, e contestualmente hanno chiesto l’intervento di personale della Guardia Costiera. Solo il sopraggiungere dell’imbarcazione ha indotto l’uomo ad uscire dall’acqua e raggiungere la spiaggia, dove, nonostante la sua ulteriore resistenza, è stato definitivamente fermato dagli agenti ed identificato. Lo stato di alterazione fino a quel momento solo presunto, è stato confermato dagli accertamenti specifici cui è stato sottoposto il soggetto presso il locale nosocomio, risultando positivo all’assunzione di sostanze stupefacenti. Dopo gli accertamenti, il 43enne, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionato per l’illecito amministrativo previsto dall’art. 75 D.P.R. 309/90 perché deteneva sostanza stupefacente destinata all’uso personale.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Falsa firma: Rinaldi assolto anche in Appello

Capaccio Paestum.  Falsa firma su un’informativa: arriva l’assoluzione anche in secondo grado per l’ex comandante della polizia

Pontecagnano, omicidio Borsa: Erra trasferito ad Avellino

Pontecagnano Faiano. È stato trasferito in carcere ad Avellino, Alfredo Erra, l’uomo accusato di aver ucciso la giovane Anna Bor

Salerno, Flixbus potenzia le tratte campane

Salerno. Con l’avvicinarsi del periodo estivo, FlixBus continua a puntare su Salerno, portando a circa 100 il numero delle locali

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2