S.Angelo a Fasanella. Morto medico ed ex consigliere comunale Francesco Reina Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Sant’Angelo a Fasanella. Sconcerto ed incredulità per la morte del dottore Francesco Reina, medico ed ex amministratore locale morto a 60 anni, per un’ischemia cerebrale. Il suo cuore ha smesso di battere all’ospedale San Leonardo, dove era ricoverato. Il dottore Reina lascia la moglie Valeria, la figlia Valentina. I funerali si terranno domani mattina alle 11, presso la chiesa conventuale di San Francesco. Tanti i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia. Il dottore era conosciuto non solo a Sant’Angelo a Fasanella dove era stato consigliere ed assessore comunale, ma anche nella Valle del Calore e nella Piana del Sele, dove era impegnato come professionista e amante della cultura in generale. “Il socio ed amico dottore Francesco Reina, – scrive la Pro Loco di Sant’Angelo a Fasanella-una persona leale e profondamente attaccata alle sue origini, sempre vicino alla nostra associazione. Rimarrà sempre vivo in noi il suo ricordo”. Un messaggio di cordoglio anche dalla direzione del Museo archeologico nazionale “Etruschi in frontiera” di Pontecagnano Faiano: “Caro Franco, la tua perdita improvvisa ha lasciato un profondo dolore ed un grande vuoto in tutti noi. In questo momento di grande sofferenza siamo vicini alla tua famiglia. Ciao Franco“. Anche il Comune di Sant’Angelo retto dal sindaco Gaspare Salamone non ha fatto mancare il suo sostegno alla famiglia: “Partecipiamo commossi al dolore che ha colpito la famiglia per la scomparsa di Franco“.

»

Leggi anche

Incidente a Policastro: Ispani piange il 18enne Lorenzo Pio Coronato

Ispani. “La mia persona a nome di tutta la comunità di Santa Marina-Policastro si stringe attorno alla famiglia, agli amici [&he

Centola. Ausiliare del traffico malmenata per una multa

Centola.  Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L’episodio si è […]

Ferragosto: ad Agropoli falò vietati sulle spiagge

Il sindaco Roberto Mutalipassi, già con ordinanza emanata lo scorso 20 luglio (sulle discipline della attività balneari), a firma con

Webp.net-gifmaker