Ritrovata carcassa di Lontra nel salernitano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Nei giorni scorsi ritrovata è stata ritrovata la carcassa di una giovane esemplare di Lontra (Lutra lutra) da parte delle guardie giurate Accademia Kronos del nucleo provinciale di Salerno. L’animale sarebbe morta presumibilmente a seguito di un violento impatto. L’esemplare della lunghezza di circa 80 cm e del peso di circa 7,3 chili, dopo i primi rilievi da parte del personale AK veniva recuperato e trasferito all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Salerno, per consentirne l’esame autoptico della carcassa. Purtroppo non è il primo caso di rinvenimento di esemplari di Lontra morti a causa di investimento. “Si tratta di una grave perdita – spiega il nucleo provinciale- atteso che la lontra è il mammifero terrestre più raro della fauna autoctona, protetto dalla Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione, e che la presenza di questo animale è indice di buona qualità ambientale delle acque e delle sponde dei nostri fiumi”.

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker