Ricercata per truffa: arrestata dalla polizia di Cava de’ Tirreni Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Gli agenti della Polizia di Stato nell’ambito dei servizi di controllo del territorio nella città di Cava de’ Tirreni hanno arrestato una persona ricercata per l’esecuzione di un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria che l’aveva condannata a due anni e sei mesi di reclusione per reati contro il patrimonio, in particolare per il reato di truffa.

In particolare, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Cava de’ Tirreni hanno rintracciato nel centro cittadino, P. C., di Torre Annunziata (NA), persona da ricercare per esecuzione di un decreto di carcerazione  essendosi resa latitante durante la detenzione domiciliare. La donna è stata controllata dagli Agenti in una strada del centro, mentre si dirigeva verso la stazione ferroviaria. In particolare, gli Agenti hanno controllato la persona ed hanno riscontrato a suo carico il provvedimento di carcerazione dell’A.G. rintraccio. La donna, già gravata da precedenti contro il patrimonio, è stata associata alla Casa di reclusione di Pozzuoli (Na) a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.

»

Leggi anche

Albanella. “Nostra madre non è morta”, così il figlio di Sara Scorziello

Albanella. Circola da qualche ora in paese la voce che Sara Scorziello 43 anni, vittima sabato  di un incidente con […]

Tramonti. Frana: terminati lavori Sp 2 sul Valico di Chiunzi

La Provincia di Salerno ha completato i lavori di messa in sicurezza della SP 2 in territorio comunale di Tramonti, […]

A Celle di Bulgheria lezioni di felicità in piazza per combattere bullismo

 Lezioni di felicità in piazza per combattere il bullismo. È l’iniziativa del Comune di Celle di Bulgheria, organizzata in sinergi

Webp.net-gifmaker