Procida, picchia compagna incinta: donna abortisce Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Procida. Picchia la compagna incinta e il feto muore: è successo a Procida dove i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere un 45enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e interruzione di gravidanza. Le violenze si sono verificate nella tarda serata di ieri.

L’uomo, un incensurato, G.M.D.S. ha aggredito e violentemente picchiato la compagna incinta, una 38enne, anche lei di Procida causandole la morte del feto che portava in grembo da 20 settimane. La donna ha chiamato il 112 e i carabinieri prontamente accorsi sul posto, in via Giovanni da Procida, l’hanno soccorsa allertando i sanitari e fermando l’uomo che poi, nella notte, è stato arrestato e portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. (Ansa)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio, sottopasso stazione: convenzione trasmessa in Regione

Capaccio Paestum. Convenzione siglata e trasmessa dalla Direzione generale per la mobilità della Regione Campania relativa all’inter

Campania, Cammarano nuovo capogruppo M5S in Regione

Campania. E’ Michele Cammarano il nuovo capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania. “La mia el

Vallo, Molinaro: “Sono e resto del Movimento 5 Stelle”

Vallo della Lucania. “Il Movimento 5 Stelle di Vallo della Lucania unito con Giuseppe Conte. Il M5S, è fatto da […]

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2