Nocera Inferiore, finto medico in corsia: 4 indagati Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Nocera Inferiore. Finto medico in corsia: la Procura di Nocera Inferiore chiude le indagini e iscrive quattro persone nel registro degli indagati. A firmare gli avvisi di garanzia il sostituto procuratore Giuseppe Cacciapuoti, ora in forza alla Procura di Salerno. L’ospedale è l’Umberto I di Nocera Inferiore, con l’episodio circoscritto datatato agosto 2016. A essere indagati l’ex responsabile del pronto soccorso, un giovane angrese s tudente di Medicina e due medici in servizio al pronto soccorso. L’accusa è di esercizio abusivo in concorso dell’attività medica. Il giovane ed un altro medico rispondono anche di falso in atto pubblico. L’inchiesta era partita da un controllo voluto da Mario Salucci, all’epoca in sostituzione del direttore sanitario. Il dirigente, dopo l’una di notte, fu avvisato al telefono che un altro medico rilasciava certificati di accettazione e dimissione a nome del primario. Il primario, quella sera, non era in servizio.

I primi ad essere identificati con un controllo furono due medici che non avevano segnalato la presenza del ragazzo, sconosciuto all’ospedale. Quello non era infatti un medico, ma aveva avuto accesso al sistema informatico dell’ospedale usando le credenziali del responsabile. La relazione di servizio del sostituto direttore sanitario giunse poi in Procura tramite i carabinieri del Nas. Quel giovane avrebbe persino visitato alcuni pazienti. E l’allora responsabile ne sarebbe stato a conoscenza, così come gli altri due medici in servizio. A riguardo, persino alcuni referti ospedalieri sarebbero stati modificati. Dopo l’avviso di conclusione indagini, ai quattro spetterà – se lo vorranno – presentare memorie difensive prima della richiesta di rinvio a giudizio. La vicenda costò la sospensione e poi il trasferimento ad altro ospedale all’allora responsabile del pronto soccorso. (Il Mattino)

»

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Eboli. Occupazione abusiva: sequestro dehors e sanzioni per locale

Eboli. Nonostante fosse stato diversi anni fa autorizzato sia per la realizzazione di un dehors in legno e sia per […]

Ottati. Ben Ali Abderrahim cittadino italiano

Ieri mattina al  Comune di Ottati,  Ben Ali Abderrahim, per gli amici Ibrahim, ha prestato giuramento di fedeltà alla Costituzione [

Webp.net-gifmaker