Napoli. Violano norme anti-Covid per comprare droga: denunciati 2 salernitani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. Due giovani di 23 e 25 anni, residenti in provincia di Salerno, sono stati denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente dagli agenti della Polfer di Napoli. I due sono stati notati nell’area di parcheggio attigua alla stazione partenopea di piazza Garibaldi e sono stati invitati a esibire l’autocertificazione attestante il motivo della loro presenza a Napoli. Nessuno dei due ne era provvisto né ha fornito motivi validi a giustificare lo spostamento. Gli agenti hanno quindi approfondito gli accertamenti, verificando che entrambi annoveravano diversi precedenti per spaccio di stupefacenti. Una volta perquisiti, sono stati trovati in possesso di 21 grammi di marijuana e un grammo di cocaina, che sono stati sottoposti a sequestro penale, oltre alla somma di 65 euro che veniva strappata da uno dei due nel tentativo di nasconderla. Ai due è stata applicata anche la multa di 400 euro per la violazione delle misure di contrasto alla diffusione del Covid. (fonte La Città)

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker