Muore congiunto,parenti pretendono salma Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Napoli. Tensioni, ieri sera, nell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove un folto gruppo di parenti di un paziente morto nel reparto di rianimazione hanno tentato di portare via la salma con la forza. Durante il tentativo, non riuscito anche grazie all’intervento dei carabinieri, sono state danneggiate una vetrata e una porta. In totale erano circa una quarantina le persone che sono andate in escandescenza, malgrado fosse stato loro spiegato che per portare via la salma era necessario seguire una particolare procedura. Al termine dell’identificazione dei responsabili dovrebbe scattare per loro una denuncia per il reato di danneggiamento. (Ansa)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli, schianto contro albero: a perdere la vita Dario Gubitosi di Giffoni

Eboli. Auto contro albero: a perdere la vita è stato l’imprenditore edile Dario Gubitosi, di 63 anni. L’uomo risiedeva a [

Vallo di Diano. Gdf sequestra 15 tonnellate di “nocciolino” non a norma

Prosegue incessante l’attività della Guardia di Finanza per il contrasto della commercializzazione di prodotti non a norma. Nei gior

Capaccio. Rapina lungomare: arrestati uno straniero e un italiano

Capaccio Paestum. In manette gli autori della rapina ai danni di due donne, avvenuta nella mattinata di ieri sul lungomare.  Si [&hel

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2