Controne, attende molitura olive: muore 39enne Angelo Odato Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Controne. Muore mentre attende la molitura delle olive al frantoio. La tragedia è accaduta ieri pomeriggio. L’uomo, Angelo Odato, 39 anni, aveva cominciato la giornata in campagna per la raccolta delle olive. Nel pomeriggio si era recato al frantoio per la molitura. Durante l’attesa per la produzione dell’olio, il 39enne è stato colpito da un infarto che non gli ha lasciato scampo. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Angelo in paese era conosciuto e stimato da tutti. La comunità infatti è sotto shock per quanto accaduto. I funerali si terranno domani 28 dicembre, alle 09.30, nella chiesa San Nicola di Bari.

»

Leggi anche

Nocera Inferiore. Lasciato al sole legato sul terrazzo: salvato Rottweiler

Nocera Inferiore.  Il 24 giugno i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centra

Eboli. Verifiche sismiche scuole: il plesso Molinello sarà chiuso

Proseguendo l’opera iniziata dal Commissario De Iesu, sono in corso le verifiche della tenuta sismica di alcuni edifici scolastici ci

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Webp.net-gifmaker