Campagna,13enne suicida: sequestrato pc Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Campagna. Sequestrati il telefono cellulare e il computer di N.B. Il materiale tecnologico verrà affidato ai periti, nominati dal pm Paternoster, che dovranno analizzare i tabulati e i contatti informatici della 13enne morta suicida.
Gli investigatori cercano i responsabili che possano aver condizionato gli ultimi giorni di vita di Natasha. Un bullo. Un violento. Chiunque possa aver istigato Natasha al gesto estremo compiuto venerdì mattina, ha le ore contate.
Nei giorni scorsi i carabinieri hanno ascoltato la dirigente scolastica dell’istituto Palatucci. N. B. frequentava la scuola media. Da almeno un anno, gli insegnanti e la dirigente erano a conoscenza di alcuni gesti autolesionistici dell’alunna. Gli investigatori hanno ascoltato anche un assistente sociale del Comune. Non si esclude nessuna pista. Nelle prossime ore potrebbe essere sentito qualche amico della ragazza o l’insegnante di musica di Natasha. La musica era la passione extrascolastica della sfortunata 13enne.

Questa mattina il pm Paternoster scioglierà la riserva e indicherà la data dell’autopsia. La salma di Natasha è custodita in una cella frigorifera dell’obitorio, presso l’ospedale di Eboli. Il corpo è stato sequestrato venerdì mattina dal sostituto procuratore di Salerno. I carabinieri, coordinati dal capitano Geminale e dal maresciallo Pessolano, hanno organizzato il trasferimento dalla villa di famiglia all’obitorio. Anche ieri, come sabato scorso, diversi familiari e conoscenti hanno raggiunto l’ospedale di Eboli nella speranza di salutare la salma. A nessuno è stato consentito di avvicinarsi. Prima dei sentimenti, dell’affetto verso la 13enne, ci sono le priorità dettate dall’inchiesta penale. Solo dopo l’autopsia, la salma della studentessa verrà restituita alla famiglia per l’ultimo saluto. La cerimonia funebre, quindi, ancora non è stata organizzata.

Campagna non si dà pace. Gli investigatori nemmeno. La gente si interroga sui tre suicidi dell’ultimo anno: due tredicenni e un 19enne si sono tolti la vita scegliendo il suicidio. Le loro richieste d’aiuto sono cadute nel vuoto. Tutti sapevano, in tanti conoscevano il male oscuro dei tre ragazzi. Ma nessuno è riuscito a intervenire in tempo, con una soluzione concreta. (Il Mattino)

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Agropoli. Sale numero contagi covid: raggiunta quota 49

Agropoli. L’Asl-Dipartimento di Prevenzione ha comunicato di aver riscontrato nelle ultime 24 ore 24 nuovi casi di positività al

Buccino. Impianto aerobico trattamento rifiuti:Tar accoglie ricorso società

Il Tar di Salerno ha accolto il ricorso della società Buoneco, relativo all’istanza di autorizzazione paesaggistica per la realizzaz

Capaccio. Acquisto ex tabacchificio: Comune contrae mutuo fino al 2036

Capaccio Paestum. Acquisizione  e  recupero  dell’ex  tabacchificio   (Saim) in località Cafasso: l’amministrazione comu

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2