Altavilla, manufatti illegali scoperti in un’azienda Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Altavilla Silentina. Manufatti illegali all’interno di un’azienda del territorio, Comune chiede ripristino dello stato dei luoghi. Dopo un sopralluogo dell’ufficio tecnico comunale, dei carabinieri forestali di Sicignano degli Alburni unitamente ai militari della guardia di finanza e del personale Arpac, in contrada Genzano, all’interno di un’azienda venivano scoperti due manufatti abusivi. Nello specifico si tratta di un leggero prefabbricato con antistante battuto di cemento e di un prefabbricato metallico non fissato al suolo, poggiato su piedini regolabili in acciaio posti su blocchi di cemento, costituito da due ambienti, ed un wc con antistante battuto di cemento. Al momento non risultato atti di ufficio o permessi dal Comune per la realizzazione dei manufatti. Per questi motivi il Comune ha dato 90 giorni di tempo al 42enne di ripristinare lo stato dei luoghi, per non incorrere poi in un sanzione amministrativa salata. 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Cisl Fp: “Al Comune di Camerota comportamento antisindacale”

Camerota. Stato di agitazione al Comune per violazione delle relazioni sindacali,  causa mancata convocazione per la contrattazione de

Agropoli. Sanificatori aria scuole: contributo dal Comune

Sanificatori d’aria nelle scuole del Primo e del Secondo Circolo didattico di Agropoli. L’amministrazione comunale, guidata

Vallo. Consac, arriva Fondo contro “perdite occulte” di acqua

Vallo della Lucania. Un Fondo ad hoc permetterà agli Utenti di Consac, presieduto da Gennaro Maione,  che vorranno aderire pagando [&

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2