Altavilla. Illeciti ambientali e edili azienda zootecnica: sequestri e denuncia Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Altavilla Silentina. Illeciti ambientali ed edili in un’azienda agricola situata nella contrada Falagato: sequestrati diversi manufatti e denunciato il titolare. L’operazione è stata portata a segno dai carabinieri della caserma di Borgo Carillia agli ordini del comandante Vittorio Lorito, nell’ambito di mirati controlli a tutela dell’ambiente.

I sopralluoghi e gli accertamenti effettuati dai militari hanno consentito di scoprire diversi illeciti in violazione alle normative edilizie e ambientali. In particolare, dalla vasche di raccolta i reflui zootecnici tracimavano finendo in un piazzale, e  da qui in un corso d’acqua sottostante causando un evidente stato di inquinamento. Vasche, dunque, non idonee per il contenimento dei liquami. Sono stati ritrovati anche dei cumuli di rifiuti inerti provenienti da demolizioni di  opere edilizie abbandonate in questo piazzale. Ulteriori sopralluoghi hanno consentito di accertare opere edilizie abusive realizzate senza i necessari titoli edilizi. Si tratta del piazzale e di un deposito in parte abusivo che sono stati posti sotto sequestro. I reati contestati all’allevatore sono: illecito smaltimento di rifiuti in un’area con vincolo paesaggistico ambientale, abusivismo edilizio e smaltimento illecito di altri materiali e  resti degli alimenti distribuiti ai capi di bestiame, circa 300 quelle presenti in azienda. Infine, non è stata rispettata la distanza dai corsi fluviale nel rispetto dello specifico vincolo.

IMG-20180410-WA0007 terreno falagato 2

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio. Falsa firma: Rinaldi assolto anche in Appello

Capaccio Paestum.  Falsa firma su un’informativa: arriva l’assoluzione anche in secondo grado per l’ex comandante della polizia

Pontecagnano, omicidio Borsa: Erra trasferito ad Avellino

Pontecagnano Faiano. È stato trasferito in carcere ad Avellino, Alfredo Erra, l’uomo accusato di aver ucciso la giovane Anna Bor

Salerno, Flixbus potenzia le tratte campane

Salerno. Con l’avvicinarsi del periodo estivo, FlixBus continua a puntare su Salerno, portando a circa 100 il numero delle locali

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2