Altavilla, container abusivo: Comune ordina abbattimento Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Altavilla Silentina. Un container abusivo, adibito ad abitazione: il Comune di Altavilla Silentina, guidato dal sindaco Antonio Marra ne ordina l’abbattimento.

Il manufatto è di proprietà di un’altavillese residente in contrada Falagato. Il container metallico prefabbricato, grande 12,20 metri per 2,90 metri, con altezza utile all’interno di 2,15 metri, è alloggiato su blocchi in calcestruzzo. Internamente è allestito ad abitazione vera e propria, con ingresso, cucina, due camere e servizi igienici anche se non è collegato ad utenze idriche ed elettriche. In adiacenza sono riposti alcuni pneumatici posizionati sul terreno e disposti in parte su alcune pedane di legno. L’ente, dopo un sopralluogo effettuato da tecnici comunali in concomitanza con le forze dell’ordine, ha accertato la mancanza di qualsiasi titolo abitativo per l’installazione del manufatto e di richieste di sanatoria. Il Comune, accertati gli abusi, ha ordinato la rimozione del manufatto a spese della proprietaria e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni dalla notifica della disposizione.

»

Leggi anche

Incidente a Policastro: Ispani piange il 18enne Lorenzo Pio Coronato

Ispani. “La mia persona a nome di tutta la comunità di Santa Marina-Policastro si stringe attorno alla famiglia, agli amici [&he

Centola. Ausiliare del traffico malmenata per una multa

Centola.  Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L’episodio si è […]

Ferragosto: ad Agropoli falò vietati sulle spiagge

Il sindaco Roberto Mutalipassi, già con ordinanza emanata lo scorso 20 luglio (sulle discipline della attività balneari), a firma con

Webp.net-gifmaker