Vallo della Lucania, campi tennis Via Cafasso: Comune cerca gestore Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Vallo della Lucania. Il Comune cerca un gestore per l’impianto sportivo dei campi da tennis in Via Cafasso. La gestione in convenzione verrà affidata per 5 anni. Possono partecipare all’avviso pubblico per la gestione soggetti appartenenti al Coni, al Cip, a federazioni sportive nazionali, ad Enti di promozione sportiva o discipline sportive associate, o associazioni sportive dilettantistiche iscritte alla sezione A del registro regionale campano. Qualora più organismi facciano richiesta, l’impianto sarà affidato ad una associazione o ad un ente riconosciuto dal Coni che pratichi la disciplina sportiva cui l’impianto è destinato, con preferenza per associazioni o enti con sede legale nel Comune di Vallo della Lucania, adottando criteri di valutazione obiettivi con attribuzione di congrui punteggi di merito. Il canone di concessione in gestione è determinato nella misura di 1.500 euro annui, da versare in una unica rata entro il 30 settembre di ogni anno. Le tariffe e le modalità di utilizzo della struttura dovranno essere successivamente approvate dal Comune prima dell’affidamento definitivo dell’impianto. Il gestore sarà responsabile della custodia e della costante vigilanza dell’impianto sportivo, in particolare durante l’apertura al pubblico dello stesso.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Teggiano, al via lavori Sp 39

Teggiano. La Provincia di Salerno consegna i lavori di miglioramento della sicurezza stradale sulla SP39 Ponte Buco, ricadenti nel comu

Pontecagnano. Precipita da impalcatura, in prognosi operaio 33enne

Pontecagnano Faiano. Incidente sul lavoro: in prognosi riservata 33enne di San Mango Piemonte. L’incidente si è verificato oggi

Agropoli, la gestione del porto passa al Comune

Agropoli. Le competenze per la gestione dell’area portuale di Agropoli passano dalla Regione al Comune. È stato sottoscritto, in

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2