Castellabate, azienda dona 50 mascherine ffp2 alla protezione civile Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Castellabate. Cinquanta mascherine ffp2 per il Gruppo Lucano della protezione civile di Castellabate. A donarle è la SI Work Srl, azienda locale leader nella sicurezza del lavoro da oltre 10 anni, che ha deciso di mettere a disposizione dei volontari del locale gruppo di protezione civile i dispositivi di protezione individuale.  “E’ un gesto naturale nei confronti di persone straordinarie, giovani e meno giovani, che da mesi sono in prima linea per dare un supporto notevolissimo sul territorio nell’ambito delle attività di contrasto al Coronavirus – afferma Antonio Ianni, titolare dell’azienda, che ha sede anche a Capaccio Paestum – rappresentano l’emblema dell’amore verso il prossimo, rischiando anche in prima persona, senza lesinare tempo e risorse. Un impegno che, nel nostro piccolo, vogliamo evidenziare con questa donazione, rinnovando anche la nostra vicinanza e il nostro supporto”.  La consegna è avvenuta stamattina presso la sede del Gruppo Lucano della protezione civile, a Santa Maria di Castellabate. L’amministratore delegato della Si Work Srl, Antonio Ianni, ha consegnato personalmente le mascherine al presidente del locale gruppo di protezione civile, Roberto Paciello. Le mascherine saranno distribuite ai volontari della protezione civile e le restanti messe a disposizione, fino ad esaurimento, dei cittadino che dovessero averne necessità. “Quest’emergenza ci ha fatto riscoprire valori che stavamo trascurando, come la famiglia, l’amore verso il prossimo, l’unità in un momento così delicato – conclude Ianni – e il volontariato, come quello della protezione civile, incarna a pieno questo spirito. Ecco perché è stata una scelta naturale dargli un supporto”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Troppi furti in città, Conte: “Necessario tavolo interforze”

Eboli. Troppi furti in città: l’amministrazione comunale al lavoro sulla problematica sicurezza. ” È massima l’attenzio

Rapina Bcc Palomonte: arrestato 43enne di Capaccio

Rapina alla banca di credito cooperativo di Palomonte: arrestato l’ideatore. Si tratta di un italiano 43enne residente nel comune

[VIDEO] Albanella, si incendia palazzina a Matinella

Albanella. Incendio in corso lungo la Sp11: il rogo si è verificato all’interno di una palazzina dislocata su due piani, [&helli

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2