Bcc Aquara acquista storico Palazzo D’Angelo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

un legame storico e sentimentale con il paese che ha dato origine all'istituzione.

La Bcc di Aquara,  diretta dal direttore generale Antonio Marino, presente sul territorio salernitano con ben sedici filiali,  non dimentica  le proprie origini. Ieri mattina, presso il Centro sociale culturale “𝑭𝒊𝒐𝒓𝒂𝒗𝒂𝒏𝒕𝒆 𝑺𝒆𝒓𝒓𝒂𝒊𝒏𝒐” ad Aquara, la banca ha stipulato con gli eredi D’Angelo l’atto di acquisto del  𝐏𝐚𝐥𝐚𝐳𝐳𝐨 𝐃’𝐀𝐧𝐠𝐞𝐥𝐨 in piazza San Lucido. “𝐼𝑙 𝑃𝑎𝑙𝑎𝑧𝑧𝑜, 𝑑𝑜𝑝𝑜 𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑝𝑝𝑜𝑟𝑡𝑢𝑛𝑖 𝑙𝑎𝑣𝑜𝑟𝑖 𝑑𝑖 𝑟𝑖𝑠𝑡𝑟𝑢𝑡𝑡𝑢𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑎𝑣𝑣𝑒𝑟𝑟𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑛𝑒𝑖 𝑝𝑟𝑜𝑠𝑠𝑖𝑚𝑖 𝑎𝑛𝑛𝑖, 𝑠𝑎𝑟𝑎̀ 𝑎 𝑠𝑒𝑟𝑣𝑖𝑧𝑖𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 b𝑎𝑛𝑐𝑎 𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑙𝑙𝑒𝑡𝑡𝑖𝑣𝑖𝑡𝑎̀ 𝑒 𝑝𝑜𝑡𝑟𝑎̀ 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑢𝑡𝑖𝑙𝑖𝑧𝑧𝑎𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑙𝑜𝑐𝑎𝑡𝑖𝑜𝑛 𝑝𝑒𝑟 𝑜𝑟𝑔𝑎𝑛𝑖𝑧𝑧𝑎𝑟𝑒 𝑒𝑣𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑒 𝑐𝑜𝑛𝑣𝑒𝑔𝑛𝑖 – afferma Marino –  𝑑𝑖 𝑣𝑎𝑟𝑖𝑎 𝑛𝑎𝑡𝑢𝑟𝑎. 𝑆𝑎𝑟𝑒𝑏𝑏𝑒 𝑏𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑖𝑚𝑚𝑎𝑔𝑖𝑛𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑛𝑐ℎ𝑒 𝑢𝑛 𝑚𝑢𝑠𝑒𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 b𝑎𝑛𝑐𝑎 𝑐𝑜𝑛 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑒 𝑙𝑒 𝑓𝑎𝑠𝑖 𝑒 𝑖 𝑑𝑜𝑐𝑢𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑟𝑒𝑠𝑐𝑖𝑡𝑎 𝑛𝑢𝑚𝑒𝑟𝑖𝑐𝑎 𝑒 𝑔𝑒𝑜𝑔𝑟𝑎𝑓𝑖𝑐𝑎.” Il consiglio di amministrazione  ha ritenuto di acquistare il Palazzo D’Angelo,  prestigioso immobile di inizio 1800,  al fine di dotare la Bcc di Aquara di una sede storica che, distaccata dallo sportello, sia una sede di rappresentanza e di ancoraggio  al territorio che l’ha generata, affinché non vada mai disperso il ricordo delle origini umane e geografiche. La Banca, infatti, venne costituita nel 1977 in Aquara grazie al contributo di 199 soci fondatori, tutti aquaresi. “Nel tempo, gli uffici amministrativi per ovvi motivi si sono dovuti trasferire a Capaccio ma la sede legale e lo sportello N 1 sono comunque rimasti in Aquara, a testimonianza di un legame storico e sentimentale con il paese che ha dato origine all’istituzione.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Salerno. Frode fiscale: un arresto, denunce e perquisizioni in 13 imprese

Nelle prime ore di questa mattina, su disposizione del gip del Tribunale di Salerno, la Guardia di Finanza ha eseguito, […]

Altavilla. Proposta onorificenza per carabiniere, Giuseppe Aricò

Altavilla Silentina. Salvò un uomo dall’annegamento:  il Comune avvia la richiesta di conferimento dell’onorificenza di Caval

Albanella. Primo consiglio comunale: ecco deleghe assessori e consiglieri

Si è svolto questa sera il primo consiglio comunale dell’amministrazione del sindaco Renato Josca. Nel corso della pubblica assi

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2