Agropoli. Via del Mare: Inaugurato impianto pubblica illuminazione Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Il sindaco Adamo Coppola: «Da oggi la ex Statale 267 è una strada più sicura»

La Via del Mare (ex SS267) è ora una strada più sicura. Ieri, infatti, è stato acceso l’impianto di pubblica illuminazione nel tratto che va dalla contrada Marrota al confine con il Comune di Laureana Cilento. L’intervento, programmato dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, è stato finanziato dal Ministero dell’Interno e ha previsto l’installazione di lampioni a led, una tecnologia in grado di garantire efficienza del servizio e consumi ridotti.
Le opere assumono particolare importanza, considerato che la strada provinciale è particolarmente trafficata, soprattutto durante la stagione estiva; in diversi punti, inoltre, la visibilità risulta ridotta e in passato è stata già teatro di incidente stradali, talvolta con esiti drammatici. Alla luce anche dell’aumento di abitazioni in zona, l’amministrazione comunale ha deciso di intervenire, estendendo l’impianto di pubblica illuminazione, come già fatto nel tratto che va da Agropoli Nord alla località Mattine.
«Un altro intervento portato a termine – ha commentato il sindaco Adamo Coppola – Dopo i lavori eseguiti all’ingresso nord della città, abbiamo scelto di estendere l’impianto di pubblica illuminazione anche al confine sud, benché le opere richiedessero al Comune di operare su una strada di competenza provinciale».
«Era però necessario garantire la pubblica illuminazione su una arteria molto trafficata e a ridosso della quale anche il numero di abitazioni è notevolmente aumentato negli ultimi anni», ha concluso il primo cittadino.

 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Albanella. E’ di Giuseppe Gaudiano il corpo nell’uliveto: domani i funerali

Albanella. E’ di Giuseppe Gaudiano il corpo ritrovato lo scorso 10 gennaio nell’uliveto, che insiste lungo la strada provin

Eboli. Cardiello, “Centro SS Cosma e Damiano: una cattedrale nel deserto”

Eboli. Il consigliere comunale Avv. Damiano Cardiello presenta  interrogazioni comunali afferenti vari temi.  ” Centro Polifunz

Capaccio. Fondi, riutilizzo bene confiscato Licinella: Comune partecipa avviso

Capaccio Paestum. Il Comune partecipa all’avviso pubblico per il finanziamento di progetti di riutilizzo di beni confiscati e di prev

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2