Campagna di Ricrea “Cuore Mediterraneo” arriva a Sapri Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

per sensibilizzare bagnanti e diportisti sulle qualità e i valori degli imballaggi in acciaio

Protagonisti nei cestini da picnic, nelle cambuse o negli zaini degli escursionisti. Anche in estate gli imballaggi in acciaio come barattoli e scatolette sono casseforti ideali per custodire le migliori specialità alimentari mediterranee. E sono amici del mare e dell’ambiente perché l’acciaio è un materiale permanente che si ricicla all’infinito.

Per sensibilizzare i cittadini sulle qualità e i valori degli imballaggi in acciaio, “Cuore Mediterraneo”, la campagna itinerante promossa da Ricrea, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio, fa tappa in Cilento. A Sapri, l’inviata speciale Alice ha incontrato bagnanti e diportisti per conoscere le loro abitudini e invitarli a scoprire i vantaggi di una corretta raccolta differenziata e il valore del riciclo degli imballaggi in acciaio.

“Anche in vacanza è importante separare correttamente i contenitori in acciaio: una volta avviati al riciclo possono rinascere a nuova vita, trasformandosi ad esempio in chiodi, bulloni, travi per l’edilizia, binari ferroviari o arredi urbani – spiega Federico Fusari, Direttore di Ricrea – nell’area di Sapri lo scorso anno è stato registrato un dato di raccolta superiore a 5 kg di imballaggi in acciaio per abitante, molto superiore alle media regionale: un risultato molto importante raggiunto grazie al lavoro meticoloso e capillare della General Enterprise. L’acciaio è una risorsa preziosa in quanto materiale permanente che si ricicla al 100% all’infinito ed è importante che non vada sprecato finendo in discarica”.

“Grazie alla collaborazione dei cittadini e del Comune garantiamo una raccolta differenziata puntuale anche d’estate – commenta Biagio D’Agostino, responsabile territoriale General Enterprise -. Abbiamo installato isole ecologiche fisse sulla spiaggia, dove è possibile conferire diverse tipologie di rifiuti, e attivato un’isola di raccolta mobile che si ferma in punti strategici della città in orari prestabiliti, consentendo ai residenti maggiore puntualità e libertà nel conferimento senza essere vincolati al giorno fisso. A Sapri, dove operiamo dal 2003 servendo circa 4.000 utenze domestiche e mille attività commerciali, adottiamo un sistema di raccolta porta a porta che ci permette di far differenziare agli utenti sia la banda stagnata sia l’alluminio in due contenitori ben distinti.”

Nel 2020 in Italia, grazie all’impegno dei Comuni e dei cittadini, sono state avviate a riciclo 370.963 tonnellate di imballaggi in acciaio, sufficienti per realizzare circa 3.700 km di binari ferroviari: ancora una volta il Paese si conferma già in linea con l’obiettivo dell’80% previsto dalle direttive europee in materia di economia circolare entro il 2030.

 

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Parco archeologico Paestum accoglie neo direttrice Tiziana D’Angelo

Oggi il Parco  Archeologico di Paestum e Velia ha accolto la direttrice Tiziana D’Angelo in occasione della sua prima visita. [&hell

A Roccadaspide 16 nuovi casi di covid

A Roccadaspide 16 nuovi casi di covid. Lo rende noto il sindaco Gabriele Iuliano nel consueto bollettino giornaliero dei contagi. [&hel

Altavilla. Sanificatori nelle scuole con il “Progetto X” di Daniele Mastrangelo

Altavilla Silentina. Sanificatori in tutti i plessi scolastici con il  “Progetto X” di Daniele Mastrangelo. Grazie al suo

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2