Pontecagnano, servizio civile per 20 giovani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pontecagnano Faiano. Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale hanno emanato il bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio Civile Universale da realizzarsi in Italia, all’estero e in programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale”. Grazie alla sua adesione, il Comune retto da Giuseppe Lanzara aprirà le porte a ben 20 persone con età compresa fra i 18 ed i 28 anni, per un totale di 25 ore settimanali ed un compenso di 444,30 euro mensili. Il titolo del progetto è Sport per tutti a Pontecagnano Faiano, mentre il settore d’intervento è Educazione e promozione culturale.

Gli interessati potranno candidarsi solo ed esclusivamente attraverso il sito domandaonline.serviziocivile.it, che consente di inviare l’istanza di partecipazione. Il termine per aderire è fissato alle ore 14.00 del 26 gennaio 2022, mentre la durata del progetto è pari a 12 mesi. Un’occasione già colta dall’ente in questione, che negli anni ha dato opportunità di formazione e di lavoro a decine di ragazze e ragazzi. “Il servizio civile resta una possibilità importante per giovani studenti, inoccupati, disoccupati, che non abbiano ancora deciso in cosa investire e come farlo nel prossimo futuro. Accogliendoli in un ente pubblico diamo loro il vantaggio di confrontarsi con il mondo del lavoro, del volontariato e, nel caso specifico, dello sport, concorrendo a produrre qualcosa di utile e di costruttivo per la comunità”, ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Giovanili Dario Vaccaro.

A breve altri 20 giovani arricchiranno il numero delle risorse che già operano, ciascuno secondo le rispettive competenze, all’interno del Comune e degli uffici ad esso collegati. Una grande conquista che agisce bilateralmente: da un lato forma le ragazze ed i ragazzi avvicinandoli ad esperienze importanti ed indimenticabili; dall’altro consente all’ente di fornire nuovi servizi alla cittadinanza, che può e deve raccogliere l’invito a vivere la pratica dello sport come strumento utile per arginare il malessere e la devianza e dunque costruire strade di pace, inclusione e solidarietà”, ha affermato il sindaco Giuseppe Lanzara.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Va con una prostituta e accusa malore

Eboli. Brutta disavventura per un 72enne di Battipaglia. L’uomo si è recato oggi lungo la litoranea ebolitana per consumare un [

Castel S. Lorenzo. I bimbi a scuola di mungitura con capretta “Nerina”

Castel San Lorenzo. Laboratorio dedicato all’antica arte della mungitura e alla conoscenza di un’amica d’eccellenza: “la capret

Serre. 8 giugno inizio caratterizzazione rifiuti provenienti dalla Tunisia

Salerno.  L’8 giugno alle 10,30 prenderanno il via le fatidiche attività di caratterizzazione dei rifiuti provenienti dalla Tunisia

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2