A Pagani una targa per chi ha perso la vita a causa del Covid-19 Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pagani. La città di Pagani omaggia le vittime del Covid-19. Mercoledì 9 marzo, a due anni dal primo lockdown in Italia, alle ore 20 presso la piazzetta Floriano Pepe in via Torre a Pagani verrà apposta una targa in memoria di tutti i paganesi che hanno perso la vita a causa del Coronavirus. Nella nostra città sono circa 60 le persone portate via da questo terribile e subdolo virus, che ha bloccato le vite di tutto il mondo, mettendo alla prova l’umanità intera per due anni.

Ora che i momenti più complessi della pandemia sembrano essere passati, pur rimanendo sempre alta l’attenzione, l’amministrazione De Prisco ha voluto promuovere un momento di riflessione e preghiera in prospettiva della Giornata internazionale delle vittime del Covid19 fissata il 18 marzo. La cittadinanza, le istituzioni e in particolare i familiari delle vittime paganesi sono invitati a partecipare a questo momento di commemorazione e preghiera.

In questa occasione sarà piantumata anche una mimosa in onore della Giornata internazionale dei diritti delle donne. L’iniziativa dell’associazione Floria Pepe, presieduta da Maria Luisa Pepe, patrocinata dal comune di Pagani, vede la partecipazione attiva dell’associazione Convivio che ha donato la pianta di mimose, omaggio alla cittadinanza come simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

nuovo-banner-mec

banner_papera_220x180

Leggi anche

Sanità Gaudiano (M5S):”Approvare mio disegno di legge”

“Un disegno di legge per far fronte alla carenza di medici di base nelle aree interne o disagiate “prevedendo sia incentivi econ

Eboli. Occupazione abusiva: sequestro dehors e sanzioni per locale

Eboli. Nonostante fosse stato diversi anni fa autorizzato sia per la realizzazione di un dehors in legno e sia per […]

Ottati. Ben Ali Abderrahim cittadino italiano

Ieri mattina al  Comune di Ottati,  Ben Ali Abderrahim, per gli amici Ibrahim, ha prestato giuramento di fedeltà alla Costituzione [

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2