Cava de’Tirreni, merce contraffatta: sequestro per 3mila euro Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Cava de’Tirreni. I finanzieri del Comando provinciale di Salerno, nell’ambito di un controllo in materia di sicurezza prodotti e lotta alla contraffazione dei marchi, hanno sequestrato circa 3mila prodotti, costituiti da accessori di tecnologia, in quanto contraffatti e non sicuri. In particolare, le fiamme gialle della Compagnia di Cava de’ Tirreni sono intervenute presso un esercizio commerciale della cittadina metelliana, dove hanno rinvenuto merce, per la maggior parte costituita da complementi per cellulari, posta in vendita in violazione alle norme anti contraffazione.

Un’ispezione più approfondita da parte dei militari ha consentito di rinvenire ulteriori accessori – prevalentemente auricolari, cover e carica batterie – di noti marchi, anch’essi contraffatti. Si è proceduto così al sequestro dei circa 3mila prodotti irregolari, il cui valore commerciale è stato stimato approssimativamente in circa 50.000 euro. L’attività testimonia l’elevato e costante impegno profuso dalla Guardia di Finanza a presidio della sicurezza economico-finanziaria del Paese ed a tutela dell’incolumità dei consumatori, impedendo l’immissione in commercio di prodotti non conformi ai requisiti di legge e non sicuri.

»

Leggi anche

Incidente in scooter: Albanella piange la 43enne, Sara Scorziello

Albanella. Alla fine il suo cuore  ha ceduto: troppo gravi le lesioni riportate a seguito dell’incidente in scooter. Sara Scorziello

A Trentinara un parco avventura sul monte Vesole

Trentinara. Un parco avventura sul monte Vesole: il taglio del nastro è previsto per le 17 di domani. Si tratta […]

Al Venice Open due piccoli golfisti salernitani

Salerno. Due salernitani al Venice Open, uno dei più importanti eventi sportivi al mondo dedicato ragazzi, organizzato da Us Kids [&he

Webp.net-gifmaker