Albanella. Ancora nessuna traccia di Peppino Gaudiano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Albanella. Solo voci e false piste quelle che si sono diffuse oggi nella cittadina di Albanella relativamente alla scomparsa di Peppino Gaudiano. Del 51enne, di cui non si hanno notizie da almeno una decina di giorni, non c’è traccia. Oggi le ricerche dei vigili del fuoco di Agropoli, diretti dal comandante Angelo Picariello, e dei carabinieri della locale stazione e di Agropoli,  agli ordini del capitano Fabiola Garello,  si sono concentrate in modo particolare in alcuni terreni situati  tra l’abitazione di Gaudiano e la casa della mamma. I caschi rossi hanno svuotato tutti i pozzi presenti nei fondi. Inoltre è stato fatto un sopralluogo sul ponte Sele all’altezza di Borgo Carillia, dopo una voce insistente che circolava in paese su un presunto ritrovamento del cadavere del 51enne lungo l’argine del corso d’acqua.

Di fatto allo stato il 51enne non è stato rintracciato. Le ricerche continueranno anche nelle prossime ore.

»

Leggi anche

Salerno, rinvenuti dipinti olio su tela del XVII secolo rubati negli anni ’90

Salerno. Presso un’abitazione di Salerno sono stati recuperati due dipinti olio su tela del XVII secolo a forma ottagonale raffi

Roscigno, festa amministrazione “ecologica”

Roscigno. Nel piccolo borgo degli Alburni da oggi c’è un’attenzione in più all’ambiente: arrivano, infatti, i posac

Oliveto Citra. Avifauna protetta: salvati 3 esemplari, uno trovato da bimba

Oliveto Citra. Ieri giornata contraddistinta da una serie di interventi finalizzati al recupero e salvataggio di esemplari appartenenti

Webp.net-gifmaker