Merce contraffata e non sicura: maxisequestro ad Angri Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Angri. In vista del Carnevale, a Salerno, la Guardia di Finanza ha intensificato i controlli sulla regolarità della merce posta in vendita, sottoponendo a sequestro circa 200 prodotti recanti marchi contraffatti e oltre 45mila risultati non conformi alle norme previste dal “Codice del Consumo”.

L’intervento delle Fiamme Gialle della Compagnia di Nocera Inferiore ha avuto luogo presso un negozio di Angri, dove sono stati rinvenuti una serie di articoli scolastici ed accessori per la casa e per la cura della persona, per un totale di quasi 200 pezzi, sui quali erano apposti i marchi di note griffe, palesemente contraffatti. Nel corso delle attività, i militari hanno poi scoperto ulteriori irregolarità connesse all’inosservanza delle prescrizioni in materia di sicurezza, sequestrando oltre 45.000 prodotti, tra i quali bombolette contenenti la classica schiuma carnevalesca e stelle filanti, privi delle necessarie indicazioni sui materiali e gli eventuali allergeni presenti.

Tra gli altri articoli cautelati dai finanzieri, anche alcuni destinati ai bambini, pur in totale assenza della marcatura “CE” – la certificazione che attesta la rispondenza agli standard qualitativi dettati dalla normativa comunitaria -, nonché delle informazioni obbligatorie relative all’età minima consigliata per l’utilizzo. La titolare del punto vendita, una donna di nazionalità cinese, è stata intanto denunciata alla competente Procura della Repubblica per il reato di “Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi” e segnalata alla locale Camera di Commercio per i connessi profili di carattere amministrativo.

L’attività di servizio rientra nella più ampia e quotidiana azione di presidio prestata sul territorio dalla Guardia di Finanza, per la salvaguardia della salute pubblica ed a tutela dell’economia legale e della sana imprenditoria.

»

Leggi anche

Incidente in scooter: Albanella piange la 43enne, Sara Scorziello

Albanella. Alla fine il suo cuore  ha ceduto: troppo gravi le lesioni riportate a seguito dell’incidente in scooter. Sara Scorziello

A Trentinara un parco avventura sul monte Vesole

Trentinara. Un parco avventura sul monte Vesole: il taglio del nastro è previsto per le 17 di domani. Si tratta […]

Al Venice Open due piccoli golfisti salernitani

Salerno. Due salernitani al Venice Open, uno dei più importanti eventi sportivi al mondo dedicato ragazzi, organizzato da Us Kids [&he

Webp.net-gifmaker