APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Curiosità. La fidanzata lo prende in giro perché non ha una moto: lui ne ruba 8 Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

moto di notte

Un uomo di Nuova Delhi è stato arrestato dopo aver rubato otto moto per fare colpo sulla la sua ragazza che lo aveva preso in giro perché lui non ne aveva una. Secondo quanto riferito dai giornali, il colpevole aveva sempre cercato di organizzare diverse feste nella zona di Nuova Delhi, per fare belle figura la sua ragazza. Ma i suoi sforzi sono gli devono essere sembrati inutili quando lei ha iniziato a prenderlo in giro perché lui non aveva neppure un motorino. Per rimediare l’uomo ha chiesto aiuto ad un amico, deciso ad avere rapidamente non una, ma molte moto, per dimostrare il suo valore alla ragazza. Sfortunatamente, ma prevedibilmente, il suo piano lo ha portato in prigione. L’uomo e l’amico hanno escogitato un piano per impossessarsi del maggior numero possibile di moto costose. All’inizio tutto è andato liscio e la coppia è riuscita a rubare diverse moto, ma hanno presto attirato l’attenzione della polizia, che ha messo in atto una trappola, che ha portato all’arresto dei due. (fonte Notizie del mondo)

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Curiosità dal Mondo

Roma, 2 dic. (askanews) - PIZZAIUOLI, UN PRESEPE DI PIZZA PER IL TERZO ANNIVERSARIO DEL RICONOSCIMENTO UNESCO

Miccù (Associazione Pizzaiuoli Napoletani): "in questo particolare momento storico valorizziamo le identità partenopee"

Verrà installato lunedì 7 dicembre a partire dalle 10:30, presso la Basilica di Santa Chiara a Napoli, un presepe interamente realizzato con l'impasto della pizza. L'iniziativa si svolge in occasione del terzo anniversario del riconoscimento Unesco, che nel 2017 ha iscritto l'Arte del PizzaiUolo napoletano nell'elenco del patrimonio immateriale dell'umanità.

L'opera, unica nel suo genere, è il frutto di una collaborazione durata mesi tra gli artigiani presepiali e i maestri degli impasti. A lavorare, in perfetta sinergia, i pizzaiuoli dell'Associazione PizzaiUoli Napoletani, presieduta da Sergio Miccù che ha fortemente voluto questa installazione, ed i volontari dell'Associazione "I Sedili di Napoli onlus", presieduta da Giuseppe Serroni. 
Pizza e Presepe sono quindi i grandi protagonisti di una iniziativa senza precedenti.

L'opera artigianale, completamente realizzata a mano, le cui dimensioni sono 3 metri di diametro per 2 metri di altezza, mette insieme gli elementi più caratteristici di Napoli e della sua storia. Farina e legno, acqua e sughero, si uniscono per dar vita ad una creazione inedita che celebra il terzo anniversario del riconoscimento Unesco  e valorizza, all'unisono, l'antica arte della rappresentazione della natività proprio nel periodo delle celebrazioni natalizie. 

Sergio Miccù, Presidente dell'Associazione PizzaiUoli Napoletani, spiega: "L'idea nasce per valorizzare lo storico e inscindibile connubio tra l'arte del pizzaiuolo napoletano e l'arte presepiale partenopea, due elementi identitari e culturali della nostra città e del nostro territorio.Tre anni fa, il 7 dicembre 2017, abbiamo raggiunto lo storico traguardo del riconoscimento Unesco per l'arte del PizzaiUolo napoletano, ma è molto importante sostenere anche la tutela e la valorizzazione dell'arte del presepe che ritrova nelle mani degli artigiani napoletani la sua storia e la sua appartenenza, proprio come avviene con la pizza. Realizzare questa opera artigianale così inedita è stata una sfida difficile ma molto affascinante e ha visto i nostri maestri pizzaiuoli lavorare fianco a fianco degli artigiani presepiali per tre mesi. Viviamo un momento di difficoltà e per questo motivo è nato il connubio tra Pizza e Presepe che ha un forte significato storico-culturale". 

Giuseppe Serroni, Presidente della onlus "I Sedili di Napoli", aggiunge:  "Abbiamo visto nascere un'opera d'arte originale ed irripetibile. L'installazione che contiene al suo interno tutti i canoni settecenteschi del Presepio napoletano, ricco di rimandi dottrinali e di memorie storiche, per la prima volta assoluta rende omaggio all'arte dei pizzaiuoli, patrimonio Unesco, grazie all'impasto di pizza e rinnova un legame popolare tra i due elementi identitari per i quali Napoli è amata e conosciuta in tutto il mondo. Il progetto, condiviso tra l'Associazione Pizzaiuoli Napoletani e l'Associazione I Sedili di Napoli onlus., è finalizzato alla ricostruzione di una delle tante chiese chiuse di Napoli: la neogotica Santa Maria Stella Maris e San Biagio dei Caciolii che è riprodotta su questo fantastico presepio di pizza e che vogliamo riportare al suo antico e dimenticato splendore". 

Gli appuntamenti:
- Lunedì 7 dicembre ore 10,30 -  installazione dell'opera presso la Basilica di Santa Chiara a Napoli
- Martedì 8 dicembre ore 10.30 - Santa messa in onore dei PizzaiUoli

Si ringraziano gli sponsor ufficiali, che hanno reso possibile la realizzazione di questo particolare presepio nonostante le contingenze legate all'emergenza pandemica da Covid-19, che sono: "Mulino Caputo", "Latticini Orchidea", "Ciao il Pomodoro di Napoli", "Gi.Metal" e "Salumificio Rocco". 
L'iniziativa è in collaborazione con la Scabec Spa ed ha il patrocinio della Fondazione UniVerde. 
Si ringraziano inoltre la Regione Campania e la provincia napoletana del SS. Cuore di Gesù dell'Ordine 
dei frati minori.

Curiosità. Anniversario riconoscimento Unesco, a Napoli un presepe di pizza

Napoli. Verrà installato lunedì 7 dicembre a partire dalle 10:30, presso la Basilica di Santa Chiara a Napoli, un presepe […]

photo-1475204257634-df83964505c0

Curiosità. Covid, arriva “il compagno di coccole”

Con la crescita della curva dei casi da Covid-19, il Belgio ha attuato un nuovo lockdown nel Paese, istituendo al […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada