APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Roccadaspide.Si frattura femore: l’odissea di una 95enne per un posto letto Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

L'ANZIANA E' STATA RICOVERATA IN UN OSPEDALE DISTANTE QUASI 200 CHILOMETRI DA DOVE VIVE

anziana

Roccadaspide.  Cade e si frattura il femore da Roccadaspide viene ricoverata a Piedimonte Matese a quasi  200 chilometri di distanza sebbene la presenza di un ospedale a Roccadaspide, dove la paziente vive.

E’ accaduto ieri sera. La vicenda ha visto protagonista la signora Emanuela Pazzanese 95 anni residente in una frazione rurale di Roccadaspide. A raccontare come è andata è Loredano Quaglia, il nipote dell’anziana. “ Mia nonna è caduta davanti la sua abitazione – racconta Loredano Quagliaprocurandosi la frattura  del femore. I familiari prontamente avvisati dal vicino si sono recati  sul posto e hanno allertato il 118 richiedendo l’ambulanza, giunta  dall’ospedale di Roccadaspide. I sanitari accertano la lesione subita e chiedono ai familiari se preferiscono ricoverarla a Battipaglia o Eboli”. I familiari scelgono Battipaglia ma l’anziana viene portata a Eboli. “Arrivati ad Eboli, l’accettazione del pronto soccorso chiede come mai non è stata portata a  Roccadaspide – continua il nipote della vittima –  manifestando il proprio dissenso alla  scelta individuata dal 118. Dopo tre ore di analisi, il medico  del pronto soccorso conferma la rottura del femore e comunica la mancanza di posti in ortopedia, non solo ad Eboli ma addirittura in tutta la provincia, comunica ai familiari  che,  a suo parere,  il 118 doveva far portare l’anziana al pronto soccorso di Roccadaspide”.  L’unico posto disponibile per il ricovero della 95enne è a Piedimonte Matese, a quasi 200 chilometri di distanza da Roccadaspide, dove abita l’anziana 95enne e i suoi familiari. “ Mia nonna è giunta in ospedale alle  5.15  di stamani e la caduta è avvenuta  alle 19 circa”. I familiari si chiedono:” Allora ci chiediamo come mai non è stata portata all’ospedale di Roccadaspide? Ci sono i reparti, come quello di ortopedia, perché  non vengono potenziati?”. Da quanto hanno riferito ai familiari la 95enne non è stata ricoverata a Roccadaspide per l’assenza di un ortopedico nelle ore serali.  

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Roccadaspide

nido il calore delle coccole

Roccadaspide. Iscrizioni micro nido Carretiello: al via manifestazioni interesse genitori

Roccadaspide. Il Comune amministrato dal sindaco Gabriele Iuliano in collaborazione con il Piano di Zona S7 ,  coordinato da Fulvia […]

comunità montana roccadaspide

Roccadaspide, non riceve cassa integrazione: operaio batte cassa comunità montana

Roccadaspide. Non riceve la cassa integrazione salariale operai agricoli per tre mesi nel 2014, non riconosciuta a suo tempo dall’Inps: […]

Sanità

tampone

Fisciano, 4 nuovi casi Covid-19: tra questi una bimba

Fisciano. Coronavirus, quattro nuovi casi positivi. A darne comunicazione ai cittadini, il sindaco Vincenzo Sessa. “Tre concittadini, fra cui una […]

dottore

Addio al vecchio medico di base

Addio al ‘vecchio’ medico di famiglia, che visita da solo nel suo studio, armato di sfigmomanometro, fonendoscopio e della sua […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada