APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Agropoli. Ospedale: non c’è pace tra aspettative mancate e proteste Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ospedale agropoli

Agropoli. Non c’è pace per l’ospedale di Agropoli. L’aspettativa era che, con il nuovo piano ospedaliero regionale, la struttura potesse essere potenziata, di fatto,  ha conservato gli stessi servizi con la disponibilità di un pronto soccorso e 20 posti letto in medicina. L’amministrazione comunale si dice soddisfatta del risultato. Di tutt’altro parere l’attuale circolo di Forza Italia. Ad alzare la voce è Emilio Malandrino che attacca:”Ma  veramente si può immaginare che il popolo di Agropoli e dei territori vicini siano un branco di deficienti, ignoranti e dementi da non capire cosa sta succedendo da  quattro anni a questa parte? I nostri grandi amministratori continuano a prenderci in giro, vendendoci fumo trascurando  ogni azione concreta per una reale riapertura di un vero  ospedale”. I cittadini intanto si stanno mobilitando promuovendo incontri vari per chiedere con forza la riapertura dell’ospedale e di tutti i servizi e reparti. Domani alle 17.30 infatti si terrà una riunione presso l’oratorio della parrocchia della  Madonna delle Grazie. La protesta corre anche sui social con i posti indignati dei cittadini come quello di Roberta Oricchio:” Ad Agropoli si muore per un infarto in strada, come una bestia. Si muore girovagando in ambulanza in cerca di un nosocomio disponibile ed attrezzato, e durante il tragitto verso Vallo della Lucania. Ad Agropoli si muore perché la malapolitica ha chiuso il nostro ospedale ed i cialtroni ci hanno preso in giro promettendo falsamente di riaprirlo. Ad Agropoli si muore perché hanno masticato, sputato e calpestato il nostro diritto alla sanità e ne hanno fatto uno sporco giochetto elettorale. Agropoli deve riavere il suo ospedale, quello vero>>.

Fiducioso il sindaco Coppola:” L’ospedale sarà reso specialistico, sarà  economicamente conveniente per l’Asl. Ed è fondamentale così non sarà più messo in discussione da nessun piano ospedaliero e da nessuna amministrazione regionale. Dal momento che l’ospedale diventa un elemento di entrata, che porta soldi all’Asl, questo lo rende fondamentale. Dobbiamo vedere le buone notizie: si parlava di ospedale chiuso, oggi abbiamo un’emergenza all’80% del servizio, solo i casi gravissimi non potranno essere trattati, e con la prospettiva di diventare un ospedale di riferimento per la tiroide, anche un ospedale di comunità che garantirà una stabilità della struttura. Con un ospedale stabile grazie a questa impostazione data, intorno ad esso potranno crescere anche altri servizi”.

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

animazione voe di strada - contadina 2

botteghe autore

banner_casasmart_220x180

Agropoli

adamo coppola

Agropoli, raid furti: sindaco incontra cittadini Mattine

Agropoli. Ieri sera, presso la chiesa Madonna della Pace, ad Agropoli, il sindaco Adamo Coppola, ha incontrato numerosi cittadini, preoccupati […]

carnevale-agropoli

Carnevale Agropoli 2018, domenica seconda sfilata carri

Agropoli. Si terrà domenica 25 febbraio, ad Agropoli, la sfilata dei carri allegorici nell’ambito della 47esima edizione del Carnevale di […]

Sanità

diabete

Trattare il diabete con il calore: al via sperimentazione

È in corso presso la Fondazione Policlinico Universitario Gemelli di Roma la sperimentazione clinica di fase II su pazienti diabetici […]

antoniomalangone-uil-fpl-salerno

Ok riconversione case cura neuropsichiatriche

Riconversione delle case di cura a indirizzo neuropsichiatrico, la Regione Campania mantiene gli impegni presi con i sindacati. Ieri è […]

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-edicola-laura

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

ceramiche-ruggiero-banner

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada