APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Roccadaspide/Felitto. Cinghiali e maltempo:castagneti devastati. Parla Antonio Gnazzo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

DANNI MALTEMPO CASTAGNETI

Felitto/Roccadaspide. Raccolta castagne compromessa dal maltempo e dai branchi di cinghiali, che fagocitano il prodotto caduto dalla pianta. Per fare il punto della situazione, la nostra redazione ha contattato un imprenditore nel settore castanicolo Antonio Gnazzo di Felitto.

Come si presenta la campagna castanicola 2020?

A complicare una situazione già critica, quest’anno, c’è stato anche il maltempo. Nei giorni scorsi delle vere trombe d’aria hanno devastato i castagneti sia nel territorio di Felitto che Roccadaspide. Sono stati spezzati aste di alberi e i ricci, ancora verdi e chiusi,  sono finiti a terra. Da una prima stima, possiamo dire che i danni sono almeno del 40%. Di fatto, i ricci non sono utilizzabili, pertanto, sono andati persi, non si aprono  più e seccano. E’ impossibile aprire a mano ogni singolo riccio“.

Poi avete il problema di sempre: i cinghiali

Si davvero non ne possiamo più. Ormai la montagna è strapiena di cinghiali,  che divorano le castagne che non fanno in tempo a cadere. Per effettuare la raccolta dobbiamo fare una lotta contro il tempo. Devo impiegare un gran numero di persone per finire la campagna di raccolta in tempi rapidi per non perdere il prodotto. Prima la raccolta avveniva anche in due mesi. Oggi non lo possiamo fare più”.

Come si presenta il prodotto, quest’anno, è ancora devastato dal cinipide?

La malattia la stiamo debellando, il prodotto è sicuramente  migliorato rispetto alle perdite degli anni scorsi grazie agli interventi effettuati. Credo che la pezzature resterà piccola a causa della scarsa pioggia”.

Quanto incide la castanicoltura sull’economia locale?

Incide tantissimo nei nostri comuni. Il primo settore è la castanicoltura e poi viene il resto. E’ per questo che bisogna trovare una soluzione per la devastazione dei cinghiali. A quanto mi risulta è stato fatto un incrocio con due diverse razze di cinghiali ed ogni volta che partoriscono nascono una quindicina di cinghiali. Vi lascio immaginare come si incrementa la popolazione di ungulati. Tutti hanno problemi anche i produttori di uva i cui vigneti vengono devastati. Il 50% del prodotto viene mangiato dai cinghiali”. 

CISL FP BANNER

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Cilento

Aquara strada sp44 lavori

Ad Aquara finiti i lavori di messa in sicurezza sulla Sp 44

La Provincia di Salerno ha concluso altri lavori di miglioramento della sicurezza stradale, in questo caso sulla SP 44 nel […]

COMUNE DI VALLO DELLA LUCANIA

Vallo, servizio al bar fuori orario: dopo il “no” sfasciano tutto, Comune si costituisce parte civile

Vallo della Lucania. Chiedono di essere serviti al tavolo di un bar in orario di divieto di esercizio dell’attività: dopo […]

Cronaca

pattuglia vigili immigrati

Capaccio. Casi covid, Alfieri:” Incremento riferibile a centro immigrati, presidiato”

Capaccio Paestum. Aumento dei casi covid sul territorio comunale: la maggior parte fanno riferimento ad un centro di accoglienza. A […]

carabinieri_auto-680x365-620x350

Tentata rapina alla farmacia Iasi a Capaccio Scalo

Tentata rapina ai danni della farmacia Iasi a Capaccio Scalo. Sarebbe successo poco dopo le 19 di questa sera.  Sul posto […]

Primo Piano

pronto soccorso

Ospedale Roccadaspide. Sferra pugno a infermiere: richiesta rinvio a giudizio per 61enne

Roccadaspide. Lo scorso mese di aprile 2020 colpì in pieno volto un infermiere presso il pronto soccorso del locale presidio ospedaliero: […]

CAMEROTA MALTEMPO

Maltempo si abbatte su Camerota: ingenti danni, allagamenti abitazioni e negozi

Nella notte su Camerota, come su buona parte del Cilento, si è abbattuto un violento temporale, forti scariche elettriche di […]

Roccadaspide

unnamed

A Natale Roccadaspide non rinuncia alle luminarie e alla filodiffusione

Roccadaspide. Anche se ci si trova in un periodo difficile, nelle vie del centro saranno sistemate le luminarie. L’amministrazione comunale […]

pietre carreggiata

Roccadaspide. Maltempo: pietre sulla Statale e diverse auto danneggiate

Roccadaspide. Il maltempo ha imperversato durante tutta la notte scorsa causando non pochi disagi sulla viabilità. Nel tratto tra la […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada