APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Roccadaspide, la scuola ai tempi del covid-19:intervista al ds Mimì Minella Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

mimì minella

Roccadaspide. La scuola da febbraio ad oggi ha vissuto uno stravolgimento totale. Docenti a lavoro con la teledidattica, dirigenti scolastici in smart working e studenti con didattica a distanza.  Sulla problematica e il difficile periodo di emergenza sanitaria la nostra redazione ha intervistato  il dirigente scolastico Mimì Minella dell’IIS “Parmenide” di Roccadaspide e dell’Istituto omnicomprensivo di Piaggine.

Preside, il covid-19 impone nuove strategie per l’istruzione in Italia?

“Se mi avessero detto che, durante questo anno scolastico, avremmo trascorso e vissuto un periodo così difficile, nessuno di noi ci avrebbe creduto. Mi sembra che siamo tornati ai tempi in cui i nostri nonni ci raccontavano il periodo della Grande guerra. Siamo in una fase molto delicata, difficile, che richiede molti sacrifici. 780 persone, tra studenti, docenti e personale Ata che mi mancano molto nel quotidiano”

Didattica a distanza, una nuova metodologia?

“La crescita degli studenti non può fermarsi. La scuola deve proseguire nel suo cammino. Ci siamo attivati per sfruttare al massimo le ricche risorse digitali che abbiamo a disposizione. In questo momento c’è bisogno di impegno, di studio, di riflessione, perché è necessario non perdere il contatto con la realtà del percorso di formazione. La didattica a distanza è una novità per tutti, ma è necessario reinventarsi, trovare soluzioni e sperimentare metodologie diverse”

Come rispondono gli alunni alla didattica a distanza?

“Sin dai primi giorni della sospensione delle attività didattiche abbiamo attivato la Dad e devo dire che procede con regolarità ed adeguato coinvolgimento di docenti ed allievi. Con i due collegi dei docenti, tenutisi il 14 ed il 31 marzo scorso sono stati fissati due punti salienti ben precisi, che mi preme ricordare. Il primo che i docenti coordinatori di classe sono stati invitati ad indicare alla scuola, gli alunni sprovvisti degli strumenti adeguati per partecipare alle attività affinchè la scuola potesse provvedere a fornire loro il necessario. Il secondo punto saliente invece è che attraverso il nostro responsabile del servizio prevenzione e protezione, come prevede anche la normativa vigente, abbiamo raccomandato per la salute dei nostri studenti, massimo 20 ore di videolezioni a settimana ed una pausa di 15 minuti ogni due ore”

Cosa è cambiato per la scuola con le nuove linee dettate dal Miur?

“E’ nata la necessità di riesaminare le progettazioni definite all’inizio di questo anno scolastico, al fine di rimodulare gli obiettivi formativi sulla base delle nuove attuali esigenze”

CISL FP BANNER

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Attualità

scuole banchi monoposto

Albanella. Polemiche rientro: “Ecco perchè non portiamo i nostri figli a scuola”

Albanella. “Per chi non si reca a scuola arriveranno i servizi sociali a casa”, questa la voce giunta ai genitori, […]

comune di castellabate

“Castellabate Servizi Srl”, cambio ai vertici: nominati Roncacè e Mucciolo

Castellabate. A seguito della naturale scadenza del CdA della “Castellabate servizi srl” e dopo l’approvazione del relativo bilancio del 2019, […]

Cilento

area archeologica Paestum

Boom per Parchi Paestum e Velia: bilancio si chiude a 14 mln di euro

Entrate e uscite in forte crescita nonostante il Covid-19 Nonostante un forte calo del 44% nella vendita dei biglietti nell’anno […]

VANDALI GIOSTRINE

Camerota, danneggiate giostrine bimbi. Scarpitta: “Vergognoso. Chi sa, parli”

Camerota. Giostrine danneggiate nella notte: il sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta interviene sull’atto di vandalismo: «Volevo ringraziare personalmente il delinquente […]

Primo Piano

consiglio telematico1

Albanella. Servizio rifiuti, SRA denuncia: “Pressioni e ricatti per piazzare amici e conoscenti”

Presunti ricatti e pressioni indebite, ad opera di politici e rappresentanti di spicco del Comune di Albanella, nei confronti della […]

covid 19

A Castellabate 7 nuovi casi di covid19:tutti già in isolamento

“Stasera non porto buone notizie. L’Asl mi ha comunicato 7 nuovi casi positivi a Castellabate”, così il sindaco Luisa Maiuri […]

Roccadaspide

LADRI ALTAVILLA

Roccadaspide. Contrade periferiche nel mirino dei ladri

Serie di furti sul territorio comunale di Roccadaspide. Nel mirino sono finite, in modo particolare, le contrade periferiche di Fonte […]

tampone Coronavirus

Coronavirus Roccadaspide, 20 i positivi attuali

Roccadaspide. Emergenza Covid-19, ecco la situazione nel Comune amministrato dal sindaco Gabriele Iuliano. “Sono pervenute nella giornata di ieri le […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada