APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] Piano di zona S7: la coordinatrice Fulvia Galardo illustra tutti i servizi erogati Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Roccadaspide. Diritti e tutela dei minori, prevenzione delle dipendenze, assistenza anziani, contrasto alla povertà, assistenza e trasporto disabili. Sono i servizi più importanti  messi in atto dal Piano di zona Salerno 7, che vede Roccadaspide comune capofila. Dell’ambito fanno parte  21 Comuni:  Roccadaspide (ente capofila),  Capaccio,  Albanella, Castel S Lorenzo, Felitto, Giungano Laurino, Monteforte, Piaggine, Roccadaspide, Sacco, Valle dell’Angelo, Aquara, Bellosguardo, Castelcivita, Controne, Corleto Monteforte, Ottati, Roscigno, S. Angelo a Fasanella, Magliano Vetere e Trentinara.

Servizi essenziali per il territorio illustrati dalla coordinatrice dell’Ufficio di Piano Fulvia Galardo.

Ci illustri quali sono i servizi e l’importanza del Piano di zona S7?

“ Ci occupiamo delle criticità del territorio. I servizi, che offriamo sono numerosi dall’assistenza agli anziani, ai disabili, alle famiglie in generale, ai minori. Per la problematica, relativa alla violenza sulle donne, è attivo un Centro nel comune di Trentinara,  purtroppo  molto frequentato, perché il fenomeno è avvertito. Svolgiamo un servizio con l’Asl Salerno facciamo le commissioni valutative integrate al fine di valutare le persone, che hanno necessità di essere collocate in strutture sociosanitarie. Quando ho iniziato questo lavoro,  il Piano di zona era inesistente. Ora grazie al comune capofila di Roccadaspide, e tutti gli altri sindaci, è un ufficio che funziona ha numerose potenzialità e persone che vi prestano servizio dagli assistenti sociali agli operatori.

Facciamo capire quanto incidono i servizi su fenomeni importanti quali la povertà,  la violenza sulle donne, la disabilità

“In questi anni, mi sono resa conto di quante problematiche enormi  si riscontrano in tutti i comuni. Si potrebbe pensare che, essendo piccoli comuni dell’entroterra,  siano avulsi  da questi problemi . C’è tanta solitudine per gli anziani, ai quali offriamo un servizio di assistenza domiciliare ( sono tantissime le domande), anche il fenomeno relativo agli invalidi è molto  forte. Ci rendiamo conto di come ci sia bisogno, oltre del  servizio offerto dall’Asl,  anche  di un servizio sociale che accompagni queste persone. Riguardo la violenza sulle donne, il centro di Trentinara lavora benissimo, sono rimasta attonita di  come ci siano casi anche molto vicini a noi che non avrei immaginato. Nel centro ci lavora un legale, una psicologa, un coordinatore ed operatori amministrativi. E’ possibile contattare il  numero mobile attivo h 24 ( 331 2921917) e il numero fisso 0828 1995659. Chiunque ha bisogno  di parlare di un disagio può interfacciarsi con il Centro. Lo sportello è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12; il martedì e giovedì su appuntamento. Un altro problema é quello che interessa le famiglie: tante vivono in difficoltà non solo come povertà, per la quale stiamo applicando le misure Sia e Rei ( reddito di inclusione attiva), numerosissime sono le domande, che ci arrivano dai comuni e che noi, grazie ai nostri operatori, trasmettiamo all’Inps per un contributo economico e  per progetti lavorativi”.

Un altro importante servizio è rappresentato dagli asili nido

Abbiamo aperto ben cinque nidi di infanzia a Capaccio, Giungano, Roccadaspide, Albanella, Castel San Lorenzo e stiamo aprendo nel comune di  Ottati. Abbiamo avuto bei risultati con  un numero elevato di richieste di iscrizione ed anche una lista di attesa anche grazie all’ottimo  lavoro della cooperativa, che li gestisce”.

Il problema dei finanziamenti troppo esigui rispetto alle esigenze delle comunità

“I fondi che la Regione Campania assegna ai Piani di zona  sono sempre  troppo esigui rispetto alle esigenze del territorio. Ripeto spesso  che tutto quello che facciamo, sebbene con tanto impegno e forza, è troppo poco rispetto alle esigenze del territorio. Uno dei problemi importanti è garantire la continuità dei servizi, che interessa tutti i Piani di zona. Si avviano i servizi e spesso è necessario sospenderli perché non arrivano i finanziamenti. E questo non va bene. E’ un problema da risolvere a livello centrale. Noi possiamo fare ben poco. Il personale è al completo dall’avvocato, al contabile. Tutte persone che lavorano ma i lori contratti sono tutti a termine, questa è la grossa criticità rilevata, in questi anni, per quanto mi riguarda. Per il resto, si cerca di stare vicino alla popolazione sempre. I nostri uffici sono aperti tutti i giorni tranne il sabato. Tutte le mattine c’è sempre qualcuno pronto ad accogliere le richieste, e noi cerchiamo di risolverle per quelle che sono le nostre possibilità.”

modal gif

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

bcc-bolloauto-box-300x250

Sponsor-Vds-2

Attualità

album delle figurine

Albanella e Roccadaspide: in edicola figurine atleti del territorio

Albanella. Gli atleti del territorio come i grandi calciatori omaggiati da Panini. Arriva in edicola l’album delle figurine 2018-2019 degli […]

marina di camerota

Camerota. Pagamento tasse: agevolazioni cittadini

L’Ufficio Tributi ha messo in atto nuove forme di dialogo, per un vero rapporto di reciproca collaborazione fra Amministrazione e […]

Capaccio

CONFERENZA COLLINETTA

[VIDEO] Capaccio, associazioni unite: “Tutela Collinetta, no abbattimento chiesa”

Capaccio Paestum. “I finanziamenti della Conferenza episcopale italiana siano dirottati su un’altra area di Capaccio scalo, da individuare tra quelle disponibili, […]

halimi e marsico

Albanella. Duplice omicidio: confermato ergastolo per Marsico e 27 anni Halimi

Albanella. Nessuno sconto per Cosimo Marsico e Radouane Halimi accusati del duplice omicidio consumatosi ad Albanella nel gennaio del 2017. La […]

Primo Piano

angelo quaglia

Capaccio. Comunali,Angelo Quaglia:”Pupari tentano dettare leggi”

Capaccio Paestum. “Un paese alla deriva”, questo il pensiero dell’ex candidato sindaco Angelo Quaglia in merito all’attuale situazione politica. ” […]

genny nappo

Capaccio comunali. Genny Nappo:”Se il popolo è pronto saprà scegliere”

Capaccio Paestum. Unica candidata a sindaco donna, almeno fino a questo momento, è Genny Nappo 38 anni dirigente di filiale […]

Roccadaspide

FILOMENA LAMBERTI

[VIDEO] La storia di Filomena sfigurata con l’acido nel libro “Un’altra vita”

Roccadaspide. “Alle quattro del mattino, mentre dormo, viene vicino al letto il bastardo. Mi bussa sulla spalla e dice: “Vir’ che […]

ospedale rocca

Roccadaspide, auto in posto disabili: monito del direttore Minervini

Roccadaspide. A seguito delle segnalazioni pervenute alla Direzione sanitaria, indirizzate anche alla struttura commissariale, il direttore dell’ospedale di Roccadaspide, Mario […]

Valle del Calore e Alburni

controne municipio

Controne. Contributo famiglie scuola, opposizione:” Niente di nuovo”

Controne. Per l’anno scolastico 2018- 2019, l’amministrazione comunale retta dal sindaco Ettore Poti ha previsto alcune misure a sostegno delle famiglie: […]

michele strianese

Castelcivita, Strianese:”Proseguono lavori Fondovalle Calore”

Salerno. Nei prossimi giorni iniziano nuovi lavori di messa in sicurezza stradale sul territorio provinciale, mentre continuano quelli già in […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada