Giungano. Vicesindaco indagato presenta dimissioni, Orlotti le respinge Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

NEL MIRINO DELLA MAGISTRATURA UN APPALTO PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA PIANA

Giungano. Informazione di garanzia per il vicesindaco Franco Russomando. A rendere noto, di essere stato destinatario del provvedimento giudiziario, è lo stesso amministratore nel corso del consiglio comunale nel rispetto della trasparenza. “Ai fini della trasparenza amministrativa che da sempre mi contraddistingue – ha affermato Russomando – ritengo opportuno rappresentare alla comunità di Giungano di aver ricevuto un’informazione di garanzia dalla Procura della Repubblica di Salerno, in riferimento al periodo amministrativo in cui ricoprivo l’incarico di responsabile del Servizio Tecnico dell’ente comunale”. Russomando entra nel dettaglio:” Precisamente nella fase in cui il tecnico comunale era transitato in quiescenza, allo scopo di consentire il regolare funzionamento dell’ufficio stesso. Nella medesima assise civica mi sono reso disponibile a rimettere le deleghe, ovvero a rassegnare le mie dimissioni dall’incarico, per non creare imbarazzo al sindaco, Giuseppe Orlotti, che ringrazio pubblicamente per la fiducia confermatami. Sono stato, sono e sarò sempre leale con la mia comunità, rispettando gli impegni assunti verso tutti, nel contempo nutro la massima fiducia, come sempre, nell’operato della magistratura. Il mio lavoro continua nel solo interesse della nostra Giungano”.

L’INCHIESTA 

All’attenzione della magistratura c’è l’appalto relativo ai lavori di via Piana, in particolar il secondo lotto dei lavori,  realizzato durante l’amministrazione del compianto sindaco Francesco Palumbo. La presunta accusa nei confronti dell’amministratore è quella di abuso di ufficio ed altre violazioni in ambito edilizio.  Unitamente a Russomando sono indagate anche altre quattro persone a vario titolo.

Il sindaco Orlotti ha respinto le dimissioni del suo vice confermandogli piena fiducia sostenendo che nei piccoli comuni sarebbe consentito agli assessori assumere tale incarico. 

“Non avrei potuto accettare le dimissioni di Russomando, lo conosco bene e so che quello che ha fatto – evidenzia il sindaco Orlotti – lo ha fatto solo per la comunità. Ho apprezzato il suo gesto , dando comunicazione al consiglio comunale di essere destinatario di un avviso di garanzia ha dato dimostrazione della sua trasparenza. Voleva consegnare la delega nelle mie mani per non mettermi in imbarazzo,  ma gli ho detto che doveva rimanere al suo posto, perchè lavora e ha lavorato bene. Le persone le guardo negli occhi,  lo conosco da oltre 25 anni continuerà a svolgere il suo ruolo. Chiaramente ho la massima fiducia nell’operato della magistratura, che chiarirà tutta la vicenda”.   

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Capaccio, in arrivo bagni chimici sulla fascia costiera

Capaccio Paestum. Bagni chimici nelle aree di maggiore affluenza sulla fascia costiera di Capaccio Paestum. Si tratta di sei bagni [&he

Roccadaspide. Inclusione e tirocinio formativo: straniero impiegato pulizia territorio

Roccadaspide. Un tirocinio formativo di inclusione, per un costo di 7.320 euro all’anno. Ad attivarlo, su richiesta del tirocinan

Agropoli, sulla Cilentana si passa a 80 km/h: ecco dove

Agropoli.  Lungo la strada statale 18, variante  “Cilentana”, a partire dal prossimo 11 agosto verranno innalzati ad 80 km/h i [&

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2