Dolore a Laurino: prima vittima del covid Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Laurino. Il focolaio sviluppatosi a Laurino fa la sua prima vittima. Si tratta di una donna di 93 anni ricoverata da alcuni giorni presso il reparto Covid dell’ospedale “Civile” di Agropoli. Nonostante il ricovero immediato della donna e le cure dei sanitari, il virus non le ha dato scampo.

Nello stesso nosocomio sono ancora ricoverate due suore della parrocchia di Santa Maria Maggiore di Laurino. Nel paese sono ancora più di trenta le persone contagiate: altri cinque casi di positività, infatti, sono emersi nel corso dei controlli effettuati su 18 controllati dalle strutture accreditate dalla Regione Campania nella giornata di giovedì. Il focolaio, dunque, s’allarga tanto che il sindaco Gregorio Romano ha firmato poche ore fa una nuova ordinanza atta a prolungare la zona rossa.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2