APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Convergenze investe nel futuro: la fibra ottica si estende da Albanella al Cilento, alla Valle del Calore Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

"INVESTIREMO NEL CORSO DEI PROSSIMI 24 MESI CIRCA TRE MILIONI DI EURO"

rosario pingaro

Capaccio Paestum. Il lockdown non ferma gli investimenti della nota azienda Convergenze amministrata da Rosario Pingaro sul territorio cilentano: continua infatti, l’espansione della fibra ottica. La connettività veloce gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del territorio. Specialmente ora che lo smart working è stato sdoganato come modalità di lavoro, che consente alta produttività e continuità di business. L’innovazione tecnologica è uno dei fattori su cui si può basare lo sviluppo economico e sociale di un territorio. A livello di comunità, la digitalizzazione porta maggior coesione sociale, maggior sicurezza per i cittadini, facilita lo sviluppo di competenze personali e professionali e la condivisione di risorse, e strumento di emancipazione culturale. Oltre alla digitalizzazione, un altro fattore importante che contribuisce allo sviluppo di un territorio è la sostenibilità: un concetto strategico che deve ispirare tutti i processi di un’azienda.

Tutti concetti importanti, sui quali pone le proprie basi l’azienda Convergenze di Capaccio Paestum.   Pingaro, ha annunciato l’espansione della fibra ottica anche nei comuni di Albanella, Castel S. Lorenzo passando per il Cilento e la Valle del Calore. 

Presidente continua l’espansione della fibra ottica sul territorio?

Ad Albanella e nella frazione di Matinella i lavori sono in itinere. E’ stato realizzato un primo lotto. Altri due stanno per partire in questi giorni. Il cantiere di Castel San Lorenzo invece partirà tra quindici giorni. Abbiamo già ottenuto le autorizzazione dalla Provincia di Salerno e dal Comune per la cantierizzazione. Ci sono anche altri progetti come quello  quello di Ogliastro, il più importante in termini di dimensionali ed è il cantiere che cablerà tutto il centro urbano, la frazione di Eredita e scenderà poi nella zona industriale di Cicerale e Giungano. Un progetto molto importante che partirà tra quindici giorni“.

Un 2020, che ci ha messo a dura prova,  Convergenze non si è fermata?

” Si e durante i mesi estivi continueremo a lavorare in questa direzione. Investiremo nel corso dei prossimi 24 mesi circa 3 milioni di euro. La fibra ottica raggiungerà il comune di Aquara a fine 2020 inizio 2021,  e poi saremo anche nei comuni di Castelcivita e Controne. L’obiettivo è quello di realizzare un abbattimento completo del digital divide, con tecnologie a prova di futuro, che renderanno questi comuni assolutamente competitivi per quanto riguarda la tecnologia d’accesso“.

Convergenze investe anche nelle zone interne del Cilento, come la Valle del Calore,  dove è forte il fenomeno dello spopolamento

E’ fondamentale investire in questi paesi è l’unica via per arrestare, rallentare la dinamica dello spopolamento, perché tutte le altre attività che possono essere un’agevolazione fiscale o un fondo perduto, sono interventi spot che assolutamente non curano quelli che sono i problemi fondamentali, e cioè la lontananza tecnologica e geografica di questi territori. Quindi abbattendo con la tecnologia, con investimenti, uno di questi due fattori, quello della disponibilità di connessione a banda larga, questi comuni diventano automaticamente molto attrattivi, per tutte quelle attività di artigianato digitale, che oggi sono costrette ad andare in città perché solo in quei posti esiste la connettività a banda larga. In futuro  possono essere tranquillamente traslocate in questi territori in cui il fitto o l’acquisto di un immobile per un’attività di artigianato digitale è estremamente contenuto, con la qualità della vita ottima, e con il rapporto con il territorio eccezionale, la connettività ti permette di lavorare come se fossi a Roma e Milano”.

Certo i tempi non sono brevi

“Questo è il presupposto per investire, si i tempi affinché tutto questo si realizzi non sono brevi. Noi siamo qui per rimanere molti anni e non abbiamo fretta. Investiamo capitali che sono nostri. Non abbiamo fretta di mostrare il rendimento importante, quasi speculativo di questi investimenti. Tutti i nostri progetti vengono realizzati nel rispetto dell’ambiente, dei territori, dell’ecologia in generale. Devono rappresentare un vantaggio importante per lo sviluppo, perché molte volte gli investimenti che hanno come obbligo quello di ritorni economici importanti, tendono più ad impoverire che non a costruire. Posizionare bandierine di Convergenze sul territorio con il tempo fungeranno da polo attrattore di altri investimenti da parte di privati come nell’artigianato digitale, in un territorio più connesso e pronto a superare anche future crisi, che ci potranno essere, come quella toccata con mano ultimamente del covid-19“.

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Attualità

castel san lorenzo12

Castel San Lorenzo, 2 mln di euro per i parcheggi nell’area adiacente via Roma

Castel San Lorenzo. Un progetto da 2 milioni di euro per valorizzare e rendere fruibile l’area di proprietà comunale adiacente […]

Comune-di-Sala-Consilina-e1429787895706-720x340

Comune Sala Consilina ha indetto concorso per 3 agenti di polizia municipale

Il Comune di Sala Consilina (Salerno) ha indetto un concorso pubblico per 3 posti di istruttore direttivo – settore vigilanza. […]

Capaccio

fiume sele

Capaccio, Comune ordina pulizia fiume Sele

Capaccio Paestum. Pulizia Fiume Sele: il Comune di Capaccio Paestum ordina un intervento di pulizia dell’alveo fluviale da eseguire in […]

abbonamento paestum velia

Paestum-Velia, parte piano valorizzazione Parco archeologico: aperture serali e percorsi tematici

Paestum/Velia. Anche quest’anno il Parco Archeologico di Paestum e Velia apre le porte ai visitatori di sera, grazie al Piano […]

Primo Piano

cani-randagi

Associazioni animaliste, provincia salernitana, presentano esposto al Prefetto

Le associazioni animaliste della provincia salernitana  presentano un esposto al Prefetto chiedono, tra l’altro, più controllo da parte dell’Asl e […]

vigili urbani salerno

Salerno. A spasso senza mascherina: 10 multe da 1000 euro

Salerno. A spasso senza mascherina: in dieci vengono sanzionati dalla polizia municipale. I caschi bianchi ieri infatti, hanno intensificati i […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada