APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Altavilla. Smaltimenti abusivi e violazioni: denunce e sequestri in 3 aziende zootecniche Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

altavilla sequestri genzano

Altavilla Silentina. Violazioni urbanistiche e sversamenti abusivi: nei guai sono finiti tre imprenditori agricoli denunciati alla Procura di Salerno. E’ questo il  risultato dell’ultima operazione portata a segno nella  giornata di martedì  dai carabinieri delle stazioni di  Altavilla Silentina  e Borgo Carillia, agli ordini del capitano Emanuele Tanzilli, comandante della compagnia carabinieri di Eboli,   in collaborazione con L’associazione Accademia Kronos Salerno. I controlli sono stati effettuati in tre diverse aziende situate nella contrada di Genzano, un’area di confine con il comune di Albanella.  In particolare,  gli accertamenti hanno riguardato un allevamento di bovini e suini, dove i sopralluoghi hanno consentito di accertare  diverse irregolarità. Le stesse hanno riguardato delle violazioni di tipo urbanistico ed edilizio, che hanno fatto scattare il sequestro per alcuni manufatti presenti nell’azienda. Ulteriori sigilli sono stati apposti dai militari ad un terreno di una superfice di circa 8000 metri quadrati. Qui il proprietario del fondo aveva realizzato impropriamente un deposito incontrollato di rifiuti nello specifico liquami. I controlli finalizzati a contrastare ogni forma di illecito ambientale ed edilizio perpetrato sul territorio comunale sono continuati anche in un’altra area attigua. Un altro   sequestro infatti,  ha interessato un terreno situato nelle immediate vicinanze di proprietà di un’altra azienda bufalina. Pure quest’ultimo fondo era stato adibito per lo smaltimento illecito di letame. Infine, ulteriori accertamenti hanno riguardato la terza azienda, dove è stata sequestrato un deposito di silomais senza adottare i necessari accorgimenti di contenimento  del pergolato prodotto a seguito della maturazione che finiva nei fondi circostanti e canali di scolo causando un fenomeno di inquinamento. In tutte e tre i casi i responsabili degli illeciti ambientali ed urbanistici  riscontrati sono stati denunciati. Gli accertamenti delle forze dell’ordine continueranno al fine di evitare fenomeni di inquinamento causati da sversamenti zootecnici abusivi che, come successo a Capaccio, nei giorni scorsi finiscono poi nei corsi d’acqua.

a0a4d9a1-3ab9-4a35-ab0d-329b85537180

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Albanella

comune di albanella

Albanella, approvati progetti utili alla collettività

Albanella. Comune approva progetti utili alla collettività. “Insieme per i più deboli”, “Il verde per tutti”, “Insieme per il museo […]

emanuele aquino

Albanella. Emanuele Aquino in finale “Giochi matematici del Mediterraneo”

Albanella. Emanuele Aquino,  11 anni alunno della prima A della scuola media di Albanella  conquista la finale dei giochi matematici […]

Ambiente

Gli effetti dell'erosione costiera

Paestum. A Ponte di Ferro fiume fagocita spiaggia per ampio tratto

Capaccio Paestum. L’erosione costiera è una delle problematiche più avvertite ormai da anni lungo la costa salernitana. Fenomeno che, in […]

mimmo santoro

Albanella. Santoro: “Sindaco Bagini chiarezza su polo Pip Sp11″

Albanella. L’associazione “Ho un sogno – movimento presieduta da Mimmo Santoro interviene sulla vicenda della realizzazione di una piattaforma di trattamento […]

Cronaca

gdf

Eboli. Gestione soldi pubblici, 22 funzionari Comune nei guai

Eboli. Su disposizione della Procura Regionale della Corte dei Conti, la guardia di finanza del comando provinciale di Salerno ha […]

torchiara

Torchiara, oggi funerali prima vittima Covid

Torchiara. Si terrà questo pomeriggio alle 17 la benedizione della salma della prima vittima Covid a Torchiara. Si tratta di Jose […]

Primo Piano

Rimini Riccione 10-03-2020 - Polizia Carabinieri Polizia Locale Municipale controlli Corona Virus Covid 19. © Manuel Migliorini - Adriapress.

Eboli. Noto professionista 55enne si toglie la vita con il fucile

Eboli.  Cinquantacinquenne si spara al torace  con un fucile nel bagno della sua abitazione. La terribile tragedia si è consumata […]

Progetto senza titolo-2

Capaccio. Immigrati nel complesso Bufalara: sgombero e denunce

Capaccio Paestum. Immigrati occupavano abusivamente i manufatti, che insistono nel complesso della Bufalara  in via  Gromola Vecchia. Questa mattina è […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada