APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Altavilla. La storia: “Condannato per qualcosa che non ho commesso” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

gerardo Fusco

Bancarotta fraudolenta: questa l’accusa, per la quale è stato condannato a due anni Gerardo Fusco 55 anni di Altavilla Silentina. Fusco chiederà la revisione del processo ritenendo di “essere stato condannato ingiustamente”. Nel 2018 la condanna definitiva in Cassazione. Dopo un periodo in carcere attualmente sconta la pena presso la sua abitazione, sottoposto al regime di detenzione domiciliare.

Come ha avuto inizio la sua vicenda giudiziaria?

” Nel 2002 ho aperto una società  “Euroservice 2002 Srl “, avevo un autolavaggio e mi occupavo della vendita di automobili. Avevo assunto un dipendente ucraino di 22 anni che, ad un certo punto, decise di lasciare dopo circa otto mesi  il lavoro nell’autolavaggio, avviando nei miei confronti una vertenza, chiedendo un risarcimento di 14.600 euro. In effetti, scoprimmo che la vertenza era stata fatta contro la società Euroservice 2001 Srl, quindi, la dicitura era sbagliata. Tuttavia la causa andò avanti e si arrivò fino al pignoramento attraverso degli atti ingiuntivi. E da qui al fallimento”.

Come si è arrivati al fallimento nel 2005?

“Non so come si è arrivati al fallimento. La mia era un’azienda che faceva un fatturato elevato. In realtà, avevo fatto un accordo con il mio ex dipendente,  lui aveva anche firmato che avrebbe rinunciato alla vertenza per una somma di 2000 euro. Fatto sta che dopo afferma di aver capito che quella somma era solo l’anticipo e riparte la vertenza.La mia azienda viene dichiarata fallita. Tutti i fornitori chiedono di essere pagati. Pago circa 100.000 euro per evitare il fallimento ed altri 6000 euro all’ex dipendente”.

A questo punto che succede?

“Nel 2008 la società mi viene restituita per mancanza di emissione a passivo, in buona sostanza non ci sono più debiti. Sono di nuovo amministratore della mia società gestita fin a quel momento dal curatore fallimentare. La questione fallimentare si chiude”.

L’accusa nei suoi confronti è di bancarotta fraudolenta?

“Si, ma non ho fatto fallire la mia società. Sono stato accusato di un reato che non ho commesso. Per questo chiederò la revisione del processo. Ho pagato e sto pagando per qualcosa che non ho fatto”.

Con la condanna definitiva in Cassazione si aprono le porte del carcere

 “Il 9 giugno 2018 inizia la mia detenzione in carcere fino a marzo del 2019. Da quella data ad oggi sono sottoposto alla detenzione domiciliare, e lo sarò fino a giugno del 2020. Per me, ma soprattutto per la mia famiglia, è stata ed è una sofferenza. Devo ringraziare la mia famiglia, che mi è stata sempre vicina, sebbene abbia perso qualche amico e familiare a causa di questa vicenda giudiziaria. Mi auguro che sia fatta giustizia con la revisione del processo, perchè lo ribadisco sto parlando per qualcosa che non ho fatto”.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Altavilla Silentina

25336_ladri

Altavilla Silentina, furti in appartamento: è allarme

Altavilla Silentina. Allarme sicurezza, topi d’appartamento in azione. Sono stati registrati nelle ultime ore alcuni furti tra la località Santa […]

consorzio di bonifica

Consorzio bonifica Paestum, crisi idrica per calura estiva: possibili disagi in 7 comuni

Capaccio Paestum. Il Consorzio Bonifica di Paestum, retto dal presidente Roberto Ciuccio, comunica all’utenza che, a causa del persistere delle […]

Cronaca

POLIZIA-2-1_1200x600

Policastro, furti in abitazione: inseguiti e bloccati

Policastro Bussentino. Gli agenti della polizia di Stato hanno deferito in stato di libertà quattro persone resesi responsabili in località […]

Una volante dei Carabinieri

Roccadaspide. Spaccio droga: insospettabile 29enne ai domiciliari

Roccadaspide. Detenzione di sostanza stupefacente, finisce ai domiciliari 29enne incensurato. E’ stato convalidato questa mattina l’arresto per un giovane 29enne,  […]

Primo Piano

download

Albanella. Rifiuti, società Rsa:”Ecco la verità su come stanno le cose”

Albanella. Dopo le ultime proteste del personale dell’azienda Sviluppo risorse ambientali, che gestisce la raccolta differenziata dei rifiuti per il […]

116106922_1933916833417521_3454544147209830207_o

Serre. Smaltiva illecitamente reflui bufalini: sequestri e denuncia

Prosegue l’attività di prevenzione e contrasto degli illeciti ambientali da parte dell’Arma dei Carabinieri attraverso mirati controlli finalizzati ad accertare […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada