APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Agropoli. L’appello:” Il cannone accanto al Monumento dei caduti nel degrado” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

cannone agropoli

Agropoli. “ Il cannone risalente al secondo conflitto mondiale, che fu posto accanto al Monumento ai Caduti di tutte le guerre, versa in cattivo stato di conservazione. Si intervenga al più presto per salvaguardare un simbolo dedicato a chi non è più tornato dal fronte”. Questo l’appello del presidente dell’associazione nazionale combattenti e reduci,  Liberato La Trecchia.

” E’ praticamente abbandonato a se stesso da anni a ridosso del monumento ai Caduti di tutte le guerre in pieno centro ad Agropoli, un cannone 90/53 del 1939, che molti anni fa – afferma La Trecchia –  fu reperito dall’allora presidente dell’ ANCR  cavaliere Pietro Antelmo, fautore anche della nuova statua posta sul piedistallo rimasto orfano della precedente. Questa tipologia di cannone, di costruzione tutta italiana a postazione semovente, veniva impiegata sia come contraerea che per contrastare l’avanzata di carri armati nemici. L’ultima opera di manutenzione fu effettuata circa dieci anni fa dall’associazione nazionale carabinieri sezione di Agropoli. Da allora non è stata fatta alcuna pulizia e opera di preservazione e oggi il cannone versa in pessime condizioni. L’incuria e la ruggine ne stanno divorando inesorabilmente il ferro di cui è composto. Tanti anni di esposizione alle intemperie ne stanno compromettendo l’integrità. E’ un ricordo di guerra che fu posto in loco accanto al monumento ai Caduti di tutte le guerre, a cui si è aggiunto anche quello dedicato alla memoria della strage di Nassirya, fra le altre cose anch’esso in passato deturpato e preso di mira dai vandali di turno che con lo spray lo sporcarono, inducendo un gruppo di volontari alla difficile rimozione della vernice dal marmo e una successiva opera di pulizia generale”. La Trecchia aggiunge:” Bisogna intervenire al più presto per salvare un simbolo a ricordo di chi ha immolato la sua vita per la Patria”. Lasciare il cannone nel più totale abbandono significa offendere la memoria di tanti uomini che partirono per il fronte e che purtroppo non hanno fatto più ritorno alle loro case. Tutti i monumenti presenti nell’area centrale a ridosso delle centralissime piazze della Repubblica e di Vittorio Veneto, ogni anno sono meta delle manifestazioni patriottiche organizzate dalle Associazioni d’Arma e combattentistiche, come quelle della Festa della Repubblica il 2 Giugno, quella del 4 Novembre, in cui si ricorre la Festa delle Forze Armate  e quella del 25 Aprile, anniversario della Liberazione. Riteniamo indubbiamente indecoroso da una parte organizzare tali eventi per commemorare i Caduti e nello stesso tempo abbandonare i monumenti a loro dedicati nell’incuria della mancata manutenzione e in balia degli eventi atmosferici. Mi auguro pertanto che il nostro appello sia accolto dalle Istituzioni cittadine e che venga effettuata al più presto un’accurata pulizia periodica, utile e necessaria per preservare questo ricordo di guerra, prima che il trascorrere inesorabile del tempo lo corroda definitivamente, limitando o peggio impedendo qualsiasi opera di restauro e di ordinaria manutenzione”. Da menzionare infine che anche il monumento ai Caduti del Mare che insiste nell’area versa nel più totale abbandono – conclude –  e necessita anch’esso di pulizia e di restauro. Da qui un accorato appello alle istituzioni cittadine, affinchè si adoperino per intervenire alla salvaguardia di queste testimonianze, a ricordo del sacrificio di chi alla Patria ha donato la sua vita, in quanto vittima delle guerre e di belligeranza fra i popoli”.

                                                                                                                                                  Vincenzo D’Andrea 

cannone agropoli 2 cannone agropoli 3

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Agropoli

comune di agropoli

Agropoli, domani apre centro vaccinale Covid-19

Agropoli. Domani, giovedì 22 aprile 2021, alle ore 14.00, apre i battenti il Centro Vaccinale Covid- 19 “Città di Agropoli”. […]

download

New Basket Agropoli, 2 trasferte in 4 giorni. Lepre:”Obiettivo vincerle”

Agropoli. Doppio impegno per la New Basket Agropoli che in questa settimana dovrà affrontare due trasferte consecutive: la prima, giovedì […]

Attualità

download

Viabilità, completamento lavori strade Agro Nocerino Sarnese

Agro Nocerino Sarnese. La Provincia di Salerno sta per completare i lavori per la messa in sicurezza sulla Sp6, sulla […]

bonifica via la gatta salerno

Salerno, Codacons: “Via La Gatta bonificata”

Salerno. Dopo la segnalazione del Codacons Campania, via La Gatta, ovvero la piazzetta alle spalle di via Gelsi Rossi,  è […]

Primo Piano

Gli effetti dell'erosione costiera

Paestum. A Ponte di Ferro fiume fagocita spiaggia per ampio tratto

Capaccio Paestum. L’erosione costiera è una delle problematiche più avvertite ormai da anni lungo la costa salernitana. Fenomeno che, in […]

emanuele aquino

Albanella. Emanuele Aquino in finale “Giochi matematici del Mediterraneo”

Albanella. Emanuele Aquino,  11 anni alunno della prima A della scuola media di Albanella  conquista la finale dei giochi matematici […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada