Capaccio. Adeguamento impianto telefonia: Tar accoglie ricorso società Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

La società aveva presentato ricorso contro il Comune

Capaccio Paestum. Conclusione dell’iter per adeguamento tecnologico di un preesistente impianto di telefonia mobile. La Wind Tre la spunta contro il Comune di Capaccio Paestum. Il Tar da ragione alla società di telefonia affinchè l’ter si concluda per l’impianto situato in via Quistione 47.

Il ricorso era stato presentato contro l’ente capaccese e il ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e Soprintendenza Beni Culturali ed Ambientali di Salerno. La società ricorrente segnalava “ che stante la necessità di garantire una copertura adeguata del segnale sul territorio del Comune di Capaccio Paestum nel 2018 aveva presentato istanza, corredata dal progetto architettonico e dall’Aie, preordinata al conseguimento dei titoli, necessari all’adeguamento di un preesistente impianto”. Inoltre era stata inoltrata anche istanza, per il conseguimento dell’autorizzazione paesaggistica semplificata. L’Arpac rilasciava parere favorevole, attestando “il rispetto dei limiti di esposizione, dei valori di attenzioni e degli obiettivi di qualità”. La società nel 2020 ha poi proceduto con una diffida al Comune “a causa dell’inerzia serbata dalla Pubblica Amministrazione, alla conclusione del procedimento”. La stessa non ha avuto riscontro. Da qui il ricorso al Tar. Il Comune di Capaccio – Paestum non si è costituito in giudizio. Si sono costituiti  in giudizio il Ministero e la Soprintendenza intimate, con memoria in cui eccepivano “il proprio difetto di legittimazione passiva, rispetto all’azione intentata dalla ricorrente, chiedendo d’essere estromesse dal giudizio”. Il Tar ha quindi accolto il ricorso e per il caso di persistente inottemperanza del Comune, ha nominato un commissario ad acta, “che provveda in vece dell’amministrazione Comunale di Capaccio – Paestum”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Acerno. Discariche rifiuti nel bosco: denunciato imprenditore edile

Acerno.  I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Acerno a seguito di controlli ed accertamenti mirati, hanno scoperto numer

Altavilla Silentina, lavori abusivi lungo Sp 317: ordinato abbattimento

Altavilla Silentina. Lavori edilizi senza titolo abilitativo: ordinata la riduzione in pristino dello stato dei luoghi, a spese dei res

Serre. Esercito dona beni prima necessità a Banco alimentare Campania

Serre. Si è svolta nei giorni scorsi, presso la sede regionale del Banco Alimentare della Campania, la donazione di oltre […]

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2